Via libera ai Por 2007-2013: 345 mln per le aziende

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

736



ABRUZZO. Nuovi fondi per la competitività e lo sviluppo regionale. La Giunta regionale ha infatti dato il via libera al Programma operativo regionale (Por) 2007-2013 finanziato con il Fondo europeo di sviluppo regionale (Fers). Sul piatto dei finanziamenti, per l'Abruzzo, figurano contributi per 345 milioni di euro che dovranno cofinanziare progetti regionali legati alla competitività e occupazione. L'adozione del programma è stata già trasmessa al ministero dello Sviluppo economico, in quanto amministrazione dello Stato capofila dei programmi operativi finanziati tramite il Fers.
Il Por 2007-2013 è stato tecnicamente predisposto dalla direzione degli Affari della presidenza e dal servizio Attività internazionali, sotto l'indicazione politica della presidenza della Giunta regionale.
Sull'adozione del Por, il presidente Ottaviano Del Turco ha parlato di «importante strumento che guarda alla competitività e allo sviluppo occupazionale di tutta la regione».
«I cinque assi indicati nel programma - ha aggiunto il presidente della Regione - vanno a toccare settori di crescita e sviluppo ritenuti strategici dalla Regione Abruzzo».
Nello specifico, il Por 2007-2013 si muove su cinque assi strategici sui quali si concentrano i contributi dell'Unione europea e il finanziamento nazionale pubblico. Essi sono: Innovazione e imprenditorialità, finanziato dalla Ue per 60 milioni e dallo Stato per 88,268 milioni; Sostenibilità ambientale, finanziato dalla Ue per 31,260 milioni e dallo Stato per 45,988 milioni; Società dell'informazione, finanziato dalla Ue per 15 milioni e dallo Stato per 22,067 milioni; Sviluppo territoriale, finanziato dalla Ue per 28 milioni e dallo Stato per 41,192 milioni ed infine Assistenza tecnica, finanziato dalla Ue per 5,5 milioni e dallo Stati per 8,091 milioni.

10/05/2007 15.55