Artigianato:2,7 mln per centri commerciali naturali

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

869

ABRUZZO. Risorse per 2 milioni e 700 mila euro sono destinate a finanziare aree attrezzate per insediamenti artigianali. La Giunta regionale ha approvato lo schema di avviso pubblico destinato alle associazioni di imprese, consorzi, società con eventuali partecipazioni di istituzioni, enti e banche, enti locali ed enti pubblici in genere.
«Tra le finalità del bando - ha dichiarato l'assessore Bianchi - anche la riqualificazione del sistema distributivo e dei servizi al turismo, nell'ambito dei contesti urbani e nei centri storici sottoposti a degrado, con particolare riguardo ai luoghi centrali, identificabili come centri commerciali naturali». Il bando prevede tre tipologie di interventi: progetti di riqualificazione urbana riferiti ad azioni sull'arredo urbano, con rifacimento di spazi pubblici, aree pedonali, adeguamento di aree di mercato; realizzazione di strutture per il potenziamento dei servizi alle imprese associate; riqualificazione dei centri storici dei comuni minori e dei comuni montani attraverso il rifacimento di spazi di aree pubbliche nonché strutture per la promozione turistica.
I soggetti interessati devono far pervenire le richieste di contributo entro e non oltre 20 giorni dalla pubblicazione dell'avviso sul Bura, indirizzata a Giunta regionale, Direzione attività produttive, Servizio sviluppo dell'Artigianato, via Passolanciano 75, 65124 Pescara.

04/12/2006 17.32