Telefono Azzurro compie 18 anni: una mano tesa ai bambini

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1126

Telefono Azzurro (www.azzurro.it) compie 18 anni. È infatti dal 1987 che questa
innovativa associazione combatte “affinché gli enunciati della
Convenzione ONU sui
diritti dell'infanzia e dell'adolescenza
del 1989 divengano realtà concrete, in una società che rispetti davvero i bambini e gli adolescenti”.
Una vita oramai al fianco dei ragazzi con problemi; una vita difficile, dove bisogna quotidianamente scontrarsi con realtà difficili da accettare e da combattere.
Telefono Azzurro non ha però perso col tempo entusiasmo e impegno, anzi, ha fatto crescere la sua attività e la sua costante presenza nel mondo dei più piccoli, affiancando alla storica linea verde 196196 anche “la Linea Istituzionale 199.15.15.15 dedicata ai ragazzi con più di 14 anni e ad adulti, educatori, operatori professionali che intendono segnalare o chiedere consulenza in merito a situazioni di disagio o di abuso che coinvolgono minori”, dando quindi all'associazione un più ampio respiro d'età e di classe.
Telefono Azzurro combatte soprattutto i fenomeni più pericolosi, come le violenze psicologiche o fisiche che il mondo degli insulti esternalizza sui più piccoli, abbattendo loro quella barriera d'innocenza che dovrebbe essergli garantita. Ma l'associazione si impegna anche in fenomeni interni al mondo giovanile, come ad esempio contro il bullismo che da fenomeno solo periferico si estende invece ora in tutte le scuole, arricchendosi di problematiche più ampie e mature ( come il razzismo, i conflitti di genere, … ). O ancora, ad esempio, la lotta contro i pericoli delle chat dove sempre più spesso i bambini possono trovare pericoli celati da un nickname
affascinante e stuzzicante. Queste battaglie vengono condotte non solo con un
aiuto dopo il fattaccio, ma anche e soprattutto con la prevenzione: sono infatti
previste numerose guide on
line
  o cartacee per informare e nella speranza di evitare poi di intervenire a valle del problema.
La forma migliore di aiutare Telefono Azzurro è ancora quello del sostegno economico volontario che si può fare sia da privati che da aziende, oppure con acquisti nel
merchandising dell'associazione: è vitale un aiuto del genere per un'associazione che fa di questa forma di sostentamento ancora la sua prima risorsa.
Per chi ne volesse sapere di più su aiuti economici o semplicemente sulle attività di questa più che decennale associazione, può visitare il ricco sito www.azzurro.it o cercare AzzurroChild, la rivista ufficiale (azzurrochild@azzurro.it
).

Ernesto Valerio 16/11/2005 9.12