La promozione turistica (gratis) degli abruzzesi illustri

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

949

La promozione turistica (gratis) degli abruzzesi illustri
    PESCARA. Presentate le prime due guide turistiche in inglese destinate ai mercati mondiali per promuovere il nostro territorio.    
Sarà il pilota di Formula Uno, Jarno Trulli, il testimonial della Regione, oggi, lunedì 14 a Londra, in occasione della presentazione di due prestigiose guide turistiche in lingua inglese sull'Abruzzo.
Lo ha annunciato il vicepresidente della Regione ed assessore al Turismo, Enrico Paolini, reduce con il maratoneta abruzzese, Alberico Di Cecco, (sesto posto nella recente maratona di New York) da una tappa promozionale negli States.
«Trulli verrà direttamente dal Giappone a sue spese», ha rimmarcato Paolini, «a testimonianza del fatto che sull'Abruzzo abbiamo ricreato un effetto fiducia. La stessa disponibilità ci era stata accordata a New York da Di Cecco che, per una intera giornata, caratterizzata da una importante manifestazione di promozione della nostra regione, è stato ospite d'onore e personaggio di assoluto richiamo. Quello che vorrei sottolineare» ha proseguito il vicepresidente «è che entrambe sono operazioni a costo zero grazie anche al sostegno ricevuto da importanti aziende ed imprenditori abruzzesi. La nostra Regione non ha le risorse di una Regione a statuto speciale come la Sicilia ed è per questo che dobbiamo fare riferimento su chi è in grado di suscitare interesse verso la nostra terra. Il messaggio» ha detto «è perciò rivolto a tutti quegli abruzzesi, sportivi, artisti, imprenditori, che ritengono di poter dare un significativo contributo di immagine».
Il segreto della promozione, allora, starebbe nell'organizzare tanti piccoli eventi a costo zero ma che abbiano un alto impatto. «Con i pochi soldi l'Abruzzo ed i tanti problemi non andremo avanti», ha continuato Paolini, «bisogna allora fare squadra ed unire le forze».

Le pubblicazioni sull'Abruzzo, che saranno presentate oggi nell'ambito del World Travet Market di Londra, la più importante mostra sul turismo del mondo, sono una guida verde del Touring Club sul turismo tradizionale ed un'altra, edita da Carsa edizioni, di approfondimento storico-culturale con la copertina dedicata al borgo mediceo di Santo Stefano di Sessanio. Entrambe saranno in vendita nelle librerie di tutta Europa e rappresenteranno uno strumento prezioso per far scoprire gli angoli nascosti della regione verde d'Europa a chi parla l'inglese. 14/11/2005 9.20