Apre lo sportello per il Terzo settore

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

753


PESCARA. Il progetto "SPO.T.S.: SPOrtello per il Terzo Settore" si rivolge ad una utenza giovane, ma non solo, fornendo gratuitamente: orientamento, informazioni di tipo tecnico, consulenza su bandi ed opportunità lavorative, sviluppo di partenariati in materia di associazionismo – cooperazione, sviluppo di idee progettuali, raccordandosi con le Istituzioni e gli Enti del Terzo Settore che operano a tale proposito sul territorio.
L'iniziativa sperimentale, della durata di 12 mesi, permetterà all'amministrazione provinciale, Settore Lavoro, di monitorare i bisogni dell'utenza, al fine di promuovere, al meglio nel tempo, azioni ed interventi opportunamente dedicati al non profit locale, per quanto concerne i propri aspetti vocazionali.
Inoltre, all'interno del progetto "SPO.T.S" l'Assessorato alle Politiche del Lavoro, di concerto con l'Associazione C.I.S.PER.T., promuoverà cicli di campagne informative, eventi e workshop di formazione specialistica per gli operatori di settore, così da implementare ulteriormente il canale di domanda ed offerta lavorativa del Centro per l'Impiego Provinciale, diffondendo notizie e materiali utili sul sito, sezione lavoro.
L'Associazione C.I.S.PER.T.: Centro Internazionale di Sviluppo PER il Territorio, è formata da professionisti, Enti, Cooperative e Società abruzzesi; essa opera nel campo del no profit in ambito regionale, con sedi in Pescara e Chieti, ed è fortemente impegnata nel promuovere iniziative per lo sviluppo territoriale e comunitario - Europeo, creare partenariati con gli Enti Pubblici e lavorare con gli operatori del terzo settore, per una comune crescita locale.
L'assessore Castricone, promotore del progetto con l'Assessorato al Lavoro, ha manifestato la sua soddisfazione per questa iniziativa che, per la prima volta in Abruzzo, avvicina le Politiche del Lavoro ad un comparto di nicchia che conta più di 800 gruppi di associazioni sulle 4 Province, oltre ad un ampio "parterre" di Cooperative, operanti negli ambiti più svariati, quali cultura, sociale, volontariato, ambiente e sostenibilità, arte, protezione civile, solo per elencarne alcuni.
La Provincia di Pescara vuole dunque fornire, attraverso la presente iniziativa, un aiuto concreto per professionalizzare sempre più i lavoratori del terzo settore e fornire servizi ad uso di un sistema che impiega un alto numero di operatori, per lo più giovani, per i quali il mondo del non profit rappresenta il primo ed unico luogo di accesso al mondo del lavoro.

28/10/2006 10.31