Giornata della pace: nascono nuove iniziative e premi

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

708

L’AQUILA. E' stato approvato il programma regionale inerente la celebrazione della Giornata della Pace che si terrà il 10 dicembre a L' Aquila. Lo rende noto l'assessore alla Promozione Sociale, Betty Mura. La data è quella in cui ricorre l'anniversario dell'approvazione, da parte dell'Assemblea delle Nazioni Unite, della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani.
Il costo per la realizzazione dell'iniziativa è di euro 100.000.
«La Regione, afferma Mura, a tal proposito istituisce il premio annuale: "Abruzzo per la pace e per i diritti umani", da assegnare a persone, enti, organizzazioni che abbiano adottate iniziative su tali tematiche».
Centrale risulta essere il ruolo del Comitato Permanente per la Pace, i cui membri sono il Presidente della Regione, quattro consiglieri regionali, cinque rappresentanti degli organismi operanti in tale ambito, costituito presso la direzione regionale 'Qualità della Vita', che collabora con la Giunta. «L'organo,spiega l'assessore, stabilisce la celebrazione della Giornata in ogni singola provincia, l'assegnazione del premio, l'attuazione di una campagna di comunicazione e di informazione sui temi della pace e dei diritti. La Regione, aggiunge, agisce in base a quanto stabilito dalla legge regionale del 2005 recante: 'Promozione e diffusione di una cultura dell'educazione alla pace ed ai diritti umani', realizzando iniziative dirette a favorire interventi di istituzioni culturali, organismi associativi e cooperativi, organizzazioni non governative presenti in Abruzzo».
L'ente, inoltre, concede sia contributi sia patrocinii affinchè si concretizzino giornate di studi a livello internazionale, legalmente riconosciute.
La somma stanziata consentirà «la realizzazione della sezione premi, di quella relativa alla comunicazione, quella riguardante iniziative che si terranno a Luco, Teramo, Pescara, Chieti, Sulmona; infine» ,conclude Mura, «quella inerente la campagna regionale sull'educazione alla pace ed ai diritti umani (incontri- conferenze nelle scuole in collaborazione con la Direzione Scolastica Regionale, pubblicazione a fumetti della Dichiarazione Universale per le scuole elementari e medie inferiori)».

20/10/2006 8.34