«L’Abruzzo sede di produzioni cinematografiche. Lo sviluppo passa da qui».

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1201

«Vogliamo fare ancora un passo avanti e in Abruzzo potrebbe nascere una struttura di produzione cinematografica all'avanguardia. Le nostre bellezze naturali non temono confronti sul territorio nazionale. Il 30 novembre Angelo Rizzoli sarà nostro ospite in Abruzzo. Con lui pensiamo a un'ipotesi di lavoro che candidi la nostra regione a divenire un punto di riferimento importante per produzioni cinematografiche. Potremmo trarne enormi vantaggi visto che siamo a un'ora di macchina da Roma».
Sono parole del Presidente Ottaviano Del Turco che questa mattina, all'Aquila, ha visitato l'Accademia dell'Immagine insieme a Dante Ferretti e sua moglie, Francesca Lo Schiavo, premi Oscar 2005 rispettivamente per la scenografia e l'arredamento di "The Aviator" di Martin Scorsese. I due maestri del Cinema hanno conosciuto da vicino la realtà dell'Ente che ha pubblicato, in co-produzione con la Mondadori Electa, il volume Ferretti - L'Arte della Scenografia, successo editoriale sia in Italia che all'estero.
Ad accogliere gli ospiti c'erano oltre al Presidente della Regione, il Presidente dell'Accademia Massimo Cialente ed il Direttore Generale, Gabriele Lucci.
Vedremo cosa realmente la giunta regionalew potrà e riuscirà a fare per creare davvero un nuovo settore industriale.
Dal punto di vista teorico le buone speranze sembrano esserci. Bisognerà vedere come reagirà il mondo imprenditoriale locale che dovrà adattarsi e sfrutatre le nuove opportunità.
03/11/2005 12.20