Sanità: Del Turco, patto stabilità da considerare positivo

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

889

ROMA. Chiesto ad Errani di mantenere alta vigilanza su intesa
Via libera all'unanimità dalla Conferenza dei presidenti delle Regioni al Patto sulla sanità tra Regioni e Governo. Lo ha deciso la Conferenza dei presidenti, alla quale ha preso parte anche il presidente della Regione, Ottaviano Del Turco, e l'assessore alle Attività produttive, Valentina Bianchi. "Le prime indicazioni che emergono dall'intesa Regioni-Governo sulla sanità � ha spiegato il presidente - sono positive. Esse rappresentano di fatto il frutto di un rinnovato rapporto di fiducia che nasce anche dall'impegno delle regioni più indebitate a produrre politiche di risanamento credibili senza per questo abbassare il livello di offerta dei servizi sanitari essenziali". Di "accordo positivo" ha parlato anche il presidente della Conferenza, Vasco Errani, che ha sottolineato il grande senso di responsabilità che ha informato l'azione politica delle regioni, alle quali, ha ribadito Errani, "non è stato regalato nulla". Proprio in ragione dell'impegno diretto delle regioni e delle assunzioni di responsabilità che hanno mostrato i governi regionali nella gestione della vicenda salute, il presidente della Regione Ottavino Del Turco ha chiesto al presidente Errani "di mantenere alto il livello di attenzione e vigilanza sul rispetto dell'intesa”

15.05 28/09/2006