Finanziato il "Parco dei Tratturi"

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

980


ABRUZZO. La Commissione europea ha finanziato il progetto del Parco dei Tratturi (la denominazione esatta, in inglese, è “Virtual Museum of European Transhumance”) che, nell'ambito del programma di ricerca “Cultura 2000”, si propone di candidare le esigenze ambientali e culturali dei territori della transumanza (il fenomeno millenario dello spostamento stagionale delle greggi dalla pianura ai monti e viceversa) nella lista del patrimonio dell'Unesco.
La notizia è stata accolta con particolare soddisfazione dal presidente del Consiglio provinciale, Ugo Nori, uno dei primi firmatari del protocollo d'intesa per l'istituzione di un comitato promotore del Parco dei Tratturi.
Non appena ricevuta la comunicazione, Nori si è subito attivato per trasmettere alla presidenza del Consiglio provinciale di Chieti, capofila del progetto, la deliberazione con cui il Consiglio provinciale di Teramo ha aderito al progetto nella seduta del 2 marzo 2006.

Del comitato fanno parte anche le Province di Pescara, L'Aquila, Campobasso, Isernia, Foggia, Avellino, Benevento, Potenza e Matera. Cinque, in totale, le regioni interessate dal sistema dei tratturi: Abruzzo, Molise, Puglia, Campania e Basilicata.
«Al sistema dei tratturi – è il commento del presidente Nori – occorre oggi riconoscere un valore fondamentale per la storia economica, sociale e culturale delle regioni che ne sono attraversate. Accanto alla prevalente funzione economica e commerciale, inoltre, i tratturi hanno svolto un ruolo di carattere culturale altrettanto importante, rappresentando nel tempo un insostituibile mezzo di comunicazione fra popoli e di trasmissione di usi, tradizioni, modelli. In tale ottica, il fatto che il progetto abbia ottenuto l'attenzione ed il sostegno della Commissione europea ci conforta e ci offre lo spunto per proseguire, insieme agli altri enti coinvolti ed in particolare alla Provincia di Chieti, il lavoro avviato da mesi».
Il progetto del Parco dei Tratturi sarà presentato a Pescara il 13 settembre, alle ore 9,30, nella sede della Facoltà di architettura, in viale Pindaro, nel corso di una conferenza organizzata dal gruppo di di lavoro del Dipartimento Ambiente e Territorio coordinato dal docente Alessandro Busca.

07/09/2006 9.01