Giochi del Mediterraneo: ora nasce il Comitato di coordinamento regionale

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1797

La Giunta ha approvato ieri un disegno di legge che disciplina le competenze della Regione sia in relazione al grande evento dei XVI Giochi del Mediterraneo del 2009, sia in riferimento al Campionato di Basket Femminile del 2007.
Il disegno di legge sarà sottoposto all'attenzione del Consiglio regionale.
«La Regione», sottolinea l'assessore allo sport Paolini, «conferma di essere il vero fulcro legislativo e politico dei Giochi ed ogni volta che si tratta di realizzare eventi di richiamo internazionale nel settore è la Regione il punto di riferimento fondamentale».
Saranno in totale 4.500.000 euro i fondi, a valere sul bilancio di previsione del 2006, utilizzati per le due iniziative congiunte.
Le risorse verranno suddivise in euro 3.450.000, riferiti ai Giochi ed euro 1.050.000 inerenti il Campionato Europeo di Basket.
«La Regione, aggiunge Paolini, favorisce la realizzazione e lo svolgimento dei due eventi quale occasione di sviluppo, nonché di scambio con i Paesi del Mediterraneo e dell'Europa, oltre che di promozione dell'immagine turistica nazionale ed internazionale dell'Abruzzo».
Con il disegno di legge l'ente regionale disciplina anche la propria partecipazione nel Comitato Organizzatore dei Giochi e del Campionato Europeo; coordina le attività di tutti gli enti locali e delle strutture pubbliche interessate allo svolgimento dei due avvenimenti.
A tal fine la Regione costituirà a breve un Comitato di Coordinamento composto dal vice presidente della Giunta e da due consiglieri regionali, di cui uno in rappresentanza della maggioranza ed uno dell'opposizione, designati dalla competente Commissione Consiliare Affari sociali e Tutela della Salute.

04/08/2006 9.14