Mastella : «I tribunali abruzzesi non rischiano la soppressione»

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2041

Non ci sarà la soppressione di 38 su 165 Tribunali attualmente operanti in Italia e, tra questi, per l'Abruzzo, i Tribunali di Avezzano, Lanciano, Sulmona e Vasto.
La notizia, una assicurazione da parte del ministro, è stata data all'assessore Mimmo Srour, ai rappresentanti dell'Ordine degli Avvocati di Sulmona, all'onorevole Paola Pelino.
Tutti hanno preso contatti con il Ministro della Giustizia, Clemente Mastella.
Il Ministro ha fornito ampie rassicurazioni al riguardo, affermando che «nessuno dei Tribunali abruzzesi verrà soppresso».
Srour, Pelino ed il Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Sulmona, nel prendere atto delle dichiarazioni del ministro Mastella, hanno riaffermato il loro impegno e la loro costante vigilanza a tutela dei Tribunali abruzzesi cosidetti minori.
Ogni ipotesi di loro ridimensionamento, nella profonda convinzione della fondamentale ed irrinunciabile importanza che tali strutture giudiziarie rappresentano, «sarebbe un danno irreparabile in quanto i tribunali rappresentano imprescindibili presidi per la giustizia nel territorio. La loro funzionalità, produttività e capacità di rendere una giustizia più vicina alle esigenze ed alle aspettative dei cittadini rappresenta l'obiettivo primario da perseguire».

04/08/2006 9.01