Bianchi: «In Abruzzo una rete per monitorare i prezzi»

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

833

Sarà attivata in via prioritaria una rete di monitoraggio dei prezzi al consumo: strumento di garanzia per i cittadini dalla vendita all'ingrosso fino alla vendita al dettaglio.
Lo ha reso noto l'assessore alle Attività produttive, Valentina Bianchi, al termine dell'incontro con il ministro alle Attività produttive, Pierluigi Bersani, in occasione del confronto con le regioni sul decreto di riforma 223.
Inoltre, la Regione Abruzzo, come ha riferito lo stesso Assessore, «si è vista accolta la proposta di avviare un tavolo preventivo di confronto con il ministero sulla politica degli incentivi perchè - ha evidenziato - se da un lato non vi è ancora certezza delle risorse da allocare sul fondo unico delle attività produttive è pur vero che bisogna evitare un uso irrazionale delle disponibilità, anche alla luce della nuova programmazione comunitaria».
L'assessore Bianchi ha aggiunto che nel corso del colloquio nella sede del Ministro, oltre che alla richiesta, successivamente accolta, di istituire un tavolo sulle politiche industriali, del commercio, dei servizi e delle politiche energetiche, è stata anche fissata un'agenda delle priorità.
«Accanto alla esigenza di favorire un necessario raccordo tra osservatorio nazionale del commercio e osservatori locali, una priorità - ha concluso Valentina Bianchi - è quella di favorire i centri commerciali naturali, per i quali bisogna individuare azioni di valorizzazione intercettoriale».
In questo ambito, secondo Bianchi, la prospettiva è delineare una integrazione tra commercio, turismo, agricoltura e artigianato.
«Siamo dell'avviso che questo sia un modo innovativo per sostenere e sviluppare il commercio nei centri storici e nei comuni montani e, allo stesso tempo, capace di salvaguardare il tratto identitario delle regioni e delle singole realtà locali».
Intanto l'Assessore ha annunciato che nel tavolo regionale istituito per riformare la legge sul commercio saranno esaminate le novità contenute nel decreto Bersani.
20/07/2006 12.56