10 domande per sapere quanto siamo avvelenati.

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1243

Una singolare campagna del Wwf ed un test per capire se nel nostro corpo circolano sostanze nocive.
Il Wwf lancia la Settimana di informazione contro i prodotti chimici tossici, invitando a chiedere la rapida approvazione del regolamento europeo REACH (Registrazione, Valutazione, e Autorizzazione delle sostanze chimiche), finalizzato a identificare e eliminare le sostanze chimiche più pericolose. Alcune sostanze chimiche mettono in pericolo la vita sulla Terra.
Sul sito www.wwf.it/svelenati è possibile fare il test online per verificare quanto siamo «avvelenati», rispondendo a 10 semplici domande sulle nostre abitudini quotidiane. Ne emergeranno tre profili, da «puro» a «avvelenato».
«L'esposizione ad agenti chimici tossici che si accumulano nell'ambiente e nel nostro corpo», si legge nella presentazione, «interferendo con il sistema ormonale e immunitario, sta mettendo in pericolo la salute dell'uomo e del pianeta. Le regolamentazioni esistenti non garantiscono, infatti, una tutela sufficiente. L'Unione Europea, però, è in procinto di discutere una nuova legislazione in materia di sostanze chimiche che dovrebbe cambiare a fondo il modo in cui gli agenti chimici sono gestiti. E' una priorità del Wwf con la campagna Detox-Svelénati assicurare il successo delle riforme proposte, conosciute sotto il nome di REACH
(Registrazione, Valutazione e Autorizzazione delle sostanze chimiche) e
finalizzate a identificare e eliminare le sostanze chimiche più pericolose.
20/10/2005 10.01

VAI AL TEST