Ecco qual è il miglior olio abruzzese

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

897

LORETO APRUTINO. Una azienda di Fossacesia ottiene il titolo di miglior olio extravergine d’abruzzo con un sapiente mix di olive pregiate
E' l'azienda Olio & Olivi of Ursini di Fossacesia con “Opera Mastra” ad aggiudicarsi il titolo di miglior olio extravergine d'oliva d'Abruzzo. A decretare questa vittoria, tra i 101 produttori partecipanti, provenienti da tutta la regione, è stata una Commissione di assaggio internazionale organizzata dall'OEA (Organizzazione Esperti Assaggiatori) guidata del Capo Panel dell'Arssa, Marino Giorgetti, riunita a Loreto Aprutino dal 19 al 23 aprile in occasione della prima edizione di “Orolio”, il concorso regionale degli oli extravergine di oliva d'Abruzzo.

Il Premio è nato con lo scopo di valorizzare gli oli extravergini di oliva abruzzesi per favorirne la conoscenza e stimolare gli olivicoltori ed i frantoiani al miglioramento della qualità del prodotto.

«E' una grande soddisfazione – commenta Giuseppe Ursini, titolare della Olio & Olivi of Ursini – aver raggiunto questo importante risultato soprattutto perché ottenuto da una giuria così autorevole. Un traguardo e un riconoscimento alla qualità che mi ripaga del lavoro realizzato negli ultimi anni, con la gestione completa della filiera conclusasi con la realizzazione del nuovo frantoio».
«OPERA MASTRA - conclude Ursini - è un olio extravergine di oliva ottenuto da un blended di oli da monovarietà, cioè con la Gentile di Chieti (40%), Dritta (34%), Toccolana (13%) e Tenera Ascolana (13%), raccolte a mano a maturità precoce e frante con impianto continuo, in modo da preservare una maggiore aromaticità, evidente nel sentore di carciofo e nel gusto pronunciato di pomodoro maturo».

26/04/2006 8.07