Trasporti: un biglietto speciale per i cassintegrati Sevel

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1643

ABRUZZO. Un titolo di viaggio sperimentale, appositamente istituito dalla Giunta regionale per i pendolari in cassintegrazione.


Si tratta di un carnet di dieci biglietti parametrato al costo dell'abbonamento settimanale e alla stampa dei nuovi titoli.
La proposta è dell'assessore ai Trasporti, Giandonato Morra, che ha risposto ad una richiesta proveniente dalla Sevel, i cui dipendenti in cassa integrazione si ritrovano ad utilizzare il loro abbonamento settimanale, fornito ad un prezzo speciale, soltanto per uno o due giorni, perdendone così i benefici.
Il nuovo documento di viaggio potrà essere utilizzato solo durante le settimane interessate dalla Cassa integrazione, con esclusione pertanto della possibilità di servirsene nelle settimane in cui per qualsiasi altra ragione festività, congedi, malattie o interruzione non causata dalla cassa integrazione, non si completa la settimana lavorativa.
«Il progetto – ha precisato l'assessore Morra - scadrà il 31 dicembre 2010 ma potrebbe essere esteso nel frattempo, mantenendo le stesse caratteristiche di straordinarietà e contingenza, anche a favore dei lavoratori di altre aziende laddove quest'ultime dovessero ricorrere alla cassa integrazione in un'analoga modalità».
Secondo Morra la «misura approvata rappresenta non solo il frutto del costante impegno della Giunta nei confronti dei problemi del mondo del lavoro ma anche il prodotto del comune sforzo fatto da tutte le parti sociali, sindacati dei lavoratori e imprese delle trasporto pubblico, che unitamente alla Direzione trasporti hanno cercato fin da subito di trovare una equilibrata soluzione operativa».
11/06/10 11.17