La Regione punta sulla sicurezza sul lavoro

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1845

ABRUZZO. Presentata oggi la Campagna 'Occhio alla sicurezza'. Oltre all’assessore, Paolo Gatti, all’incontro era presente Germano De Sanctis, Commissario Straordinario di Abruzzo Lavoro e Dirigente della Regione Abruzzo.

La campagna, affidata da Abruzzo Lavoro all'ATI Carsa Spa-Csa Sas-Lynx Srl, si articolerà nei prossimi mesi in interventi sui mezzi di comunicazione e iniziative specificamente volte a coinvolgere imprese, lavoratori e giovani studenti, con l'obiettivo di migliorare la percezione dei rischi e sensibilizzare circa l'importanza della sicurezza negli ambienti lavorativi, promuovendo la cultura della legalità e della prevenzione; valutare il grado di informazione e consapevolezza dei target di riferimento; promuovere la diffusione di buone prassi in materia di sicurezza e salute sui luoghi di lavoro; coinvolgere attivamente i giovani in età scolare e gli studenti universitari per diffondere la cultura della sicurezza e stimolare attività di ricerca e apporti tecnico/scientifici in merito alla prevenzione dei rischi.
«Questa iniziativa si inserisce in un preciso disegno politico e amministrativo», ha spiegato Gatti, «volto a diffondere una vera cultura della sicurezza».
«L'efficacia di questa campagna – ha proseguito l'assessore – sta proprio nella sua capacità di raggiungere, attraverso azioni e strumenti diversificati ma coordinati, tutti gli universi che gravitano attorno al tema della sicurezza: imprenditori, lavoratori italiani e stranieri, studenti delle scuole superiori e universitari, docenti, istituzioni, rappresentanti delle associazioni datoriali e sindacali, cittadini. Una scelta d'obbligo se si vuole affermare una seria e condivisa cultura della prevenzione e della sicurezza».
«Le parole d'ordine di questa iniziativa sono concertazione e condivisione», ha proseguito De Sanctis.
Tali azioni saranno accompagnate da un'attività di ricerca finalizzata a ricostruire il quadro delle politiche esistenti sul tema della sicurezza sul lavoro in Italia, per comprendere la collocazione della Regione Abruzzo in tale contesto.
Attraverso focus group e interviste strutturate saranno poi analizzate problematiche e prassi virtuose esistenti in Abruzzo in merito alla sicurezza sul lavoro.
Una pubblicazione raccoglierà i risultati delle indagini.

22/04/2010 16.27