L’Abruzzo da domani alla fiera del turismo di Berlino

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1499

Dopo la Bit di Milano e al Cbr di Monaco di Baviera, l'Aptr (Azienda di Promozione Turistica Regionale) da domani mercoledì 8 marzo fino a domenica 12 marzo sarà presente con una propria area di 30 metri quadrati all'interno del padiglione unico Enit/Regioni italiane alla ITB - Internazionale Tourismus Börse di Berlino, la più grande fiera mondiale sul turismo. Lo stand Abruzzo è nel Padiglione ENIT Halle 2.1 Stand nr. 201 - Ingresso Sud.

Giovedì 9 marzo alle ore 12 presso lo stand ENIT, la stampa internazionale di settore incontrerà Enrico Paolini - vice Presidente della Giunta regionale, Assessore al turismo della Regione Abruzzo e coordinatore delle Regioni italiane per il turismo – il vice Presidente dell'APTR Enzo Giammarino e il dirigente d'area Enit Marco Montini. Verranno presentate le risorse turistiche abruzzesi.

Seguirà, alle ore 14, un incontro tra Enrico Paolini e i rappresentanti di importanti compagnie aeree europee per presentare l'aeroporto d'Abruzzo e studiare strategie per incrementare i voli dalla Germania verso Pescara.

«L'APTR va a Berlino con l'obiettivo di consolidare la promozione turistica abruzzese in Germania - spiega il vice Presidente APTR Enzo Giammarino -. I tedeschi già conoscono l'Abruzzo che apprezzano per la sua molteplice offerta, dal turismo mare a quello natura all'enogastronomia, dalle tradizioni popolari al turismo religioso. La posizione dell'Abruzzo sul mercato tedesco va rafforzata, anche in ragione delle indicazioni del piano triennale per il turismo, che individua in quello tedesco il nostro mercato di riferimento».
07/03/2006 14.34