Aeroporti d’Italia: 24° posto per l’Abruzzo.

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

4488

Aeroporti d’Italia: 24° posto per l’Abruzzo.
Secondo una classifica stilata dalla camera di Commercio di Milano l'aeroporto D'Abruzzo sarebbe terzultimo. Eppure quest'anno si sono registrati alcuni record. Tutti i dati.
L'aeroporto d'Abruzzo al 24° posto della classifica degli aeroporti d'Italia che vede vincitrici assolute Milano Malpensa e Roma Fiumicino. La classifica, stilata dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, ENAC e dell'Airport Council International (ACI) è stata calcolata tenendo presente 7 indicatori (totale passeggeri; totale passeggeri internazionali; numero movimenti di aerei; cargo; passeggeri charter; passeggeri voli di linea; infrastrutture aeroportuali)
Ventiquattresimo posto per quanto riguarda il movimento dei passeggeri, un risultato soddisfacente come aveva dichiarato la stessa Saga, la società che gestisce l'aeroporto, dopo l'entusiasmo dei due record estivi consecutivi.

Lo scalo ha fatto registrare un aumento esponenziale di passeggeri dal 1996 al 2004 come dimostraquesta tabella fornita dal sito internet dell'aeroporto. Si è passati da 71.908 passeggeri del 1996 ai 334.998 del 2004.


E sia nel mese di luglio che di agosto ci sono stati due record molto importanti. A luglio, infatti, sono stati 38.873 i passeggeri transitati e la destinazione più gettonata è risultata Francoforte Hahn con 10.259 passeggeri. In agosto nuovo record mensile assoluto con 41.913 arrivi e partenze, con un incremento dell'13,2% rispetto all'agosto del 2004
L'aeroporto di Pescara in questa classifica si posiziona al 24° posto tra tutti gli scali di Italia, ma nelle singole classifiche si posiziona avanti allo scalo Milano- Linate per numero di passeggeri in voli charter. Conquista invece il 19° posto per il numero di passeggeri internazionali battendo Cagliari-Elmas (15° aeroporto nella classifica totale) e Lamezia Terme 21° posto.
Ventesimo posto per lo scalo Liberi per le infrastrutture, superando Ancona- Falconara e Palermo Punta Raisi
Al primo posto regna sovrana Malpensa con oltre 13 milioni di passeggeri internazionali (che provengono dall'estero o che vanno all'estero), pari al 30% del totale nazionale: a Milano-Malpensa ogni 4 passeggeri, tre sono “internazionali”. La scelta, oltre che sui voli di linea, cade anche sui charter (con il 25% del tot. nazionale).
«Un aeroporto», ha commentato Carlo Sangalli, presidente della Camera di commercio di Milano, «rappresenta molto di più che una infrastruttura essenziale per il sistema dei trasporti. E' infatti una porta che si apre verso il mondo, e che attraverso cui il mondo guarda a noi. E' quindi il naturale complemento a un sistema imprenditoriale, come quello milanese, fondato su piccole imprese, che fanno proprio della loro vocazione all'internazionalizzazione il segreto del loro successo. Continuare ad investire nel progetto Malpensa per farlo crescere, senza per questo dimenticare la centralità di Linate, è quindi la sfida a cui siamo chiamati come istituzioni.




IL DOCUMENTO COMPLETO