Lavoro: insediato Cicas, Gatti incontrerà Sacconi

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

842

L’AQUILA. Proposte per l'impiego dei fondi per gli ammortizzatori sociali in deroga sono state presentate ieri mattina dall'assessore alle Politiche del lavoro, Paolo Gatti, nella seduta d'insediamento del Cicas (Comitato d'intervento per crisi aziendali e di settore).

Mercoledi prossimo, 25 marzo, l'assessore alle Politiche attive del lavoro incontrerà il ministro del Lavoro, Maurizio Sacconi, sugli accordi tra Governo e Regioni del 12 febbraio e sulla legge 2 del 2009, riguardanti gli ammortizzatori sociali in deroga.
«L'incontro della prossima settimana con il ministro Sacconi sarà l'occasione per dirimere alcune interpretazioni normative in merito all'accordo tra Governo e Regioni e alla legge 2 del 2009 sugli ammortizzatori in deroga – ha spiegato l'assessore alle Politiche attive del lavoro – fatta chiarezza su queste interpretazioni il Cicas sarà posto nella condizione di deliberare sulle proposte di impiego del fondo sugli ammortizzatori in deroga, da me formulate».
In apertura di seduta, subito dopo la formalizzazione dell'insediamento del Comitato per la legislatura avviata, le categorie rappresentate nel Cicas hanno preso atto della proposta di regolamento dei lavori presentata dall'assessore Gatti e hanno espresso condivisione unanime del metodo di lavoro proposto dallo stesso assessore.
Ai lavori del Cicas ha preso parte anche il vice presidente della Regione, Alfredo Castiglione, che ha ricordato ai componenti del Comitato l'impegno avviato in queste settimane per arrivare ad un accordo tra la Regione e le banche abruzzesi allo scopo di erogare aiuti ai lavoratori che versano in condizioni di estremo disagio e bisogno.
19/03/2009 7.26