Al via i corsi di formazione per l'igiene alimentare

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

823

La Giunta ha dato il via libera ai criteri per l'organizzazione dei corsi di aggiornamento e formazione in materia di igiene alimentare.
Lo rende noto l'assessore alla Sanità Bernardo Mazzocca.
Le lezioni si rivolgono al personale che svolge mansioni a rischio di trasmissione di malattie attraverso gli alimenti.
Il numero dei partecipanti non deve superare le 30 unità.
Al termine delle lezioni, suddivise in corsi di formazione e aggiornamento, sarà rilasciato un attestato.
L'Esecutivo ha inoltre stabilito che verranno organizzate iniziative informative da promuovere tra i cittadini, i cui contenuti saranno definiti dalla Giunta, sentite le associazioni di consumatori e degli utenti. Sono state inoltre individuate le fasce interessate dall'iniziativa (cuochi, pasticceri, addetti alle gastronomie di produzione e vendita, addetti alla produzione di ovoprodotti, alle vendite di ortofrutticoli, alla somministrazione dei pasti, baristi, camerieri, addetti all'industria conserviera). Il responsabile SIAN (Servizi Igiene Alimentare e Nutrizione ) di ciascuna AUSL organizzerà i corsi. Per quanto riguarda i titoli che consentono l'accesso alle lezioni sono tenuti in considerazione: diploma alberghiero, perito agrario, laurea in medicina, scienze biologiche, infermieristica, tecniche della prevenzione nei luoghi di lavoro, scienze alimentari, dietistica, agraria, tecnologia della produzione alimentari.
01/02/2006 12.42