Riserve in festa il 13 e 14 settembre

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

544

ABRUZZO. "Riserve in festa" è l'evento, che si terrà nelle aree protette dell'Abruzzo i prossimi 13 e 14 settembre, e che è stato presentato questa mattina in conferenza stampa, presieduta dall'assessore ai Parchi e al Territorio, Fernando Fabbiani.

«Il nostro obiettivo - ha commentato l'Assessore - è quello di far conoscere il nostro patrimonio (ben 5 Parchi e 25 Riserve), non solo agli abruzzesi, e su questo versante la Regione sta investendo risorse ed energie, perchè un buon territorio conosciuto - ha spiegato - deve essere visto anche come punto di forza e volano per lo sviluppo e nuovi posti di lavoro nella nostra Regione. Sono molto entusiasta dell'iniziativa e dell'impegno che ciascuna Riserva sta mostrando per il raggiungimento di obiettivi comuni».
Quest'anno, a causa dei noti problemi di bilancio, ha precisato Annabella Pace, direttore del Servizio Parchi della Regione, «abbiamo dovuto operare dei tagli, ma non abbiamo rinunciato a sponsorizzare l'iniziativa, proposta dalle numerose riserve, che infatti abbiamo accolto favorevolmente». Visite guidate, escursioni, giochi con i bambini, proiezioni di film e documentari, stand gastronomici di prodotti tipici, spettacoli teatrali, laboratori e quant'altro favorisca il contatto con la natura ed un più completo senso del possesso del territorio per farne godere in maniera più virtuosa. «Un senso del possesso, dunque - ha rimarcato Pace - senza confini, affinchè i nostri siti vengano considerati di importanza comunitaria e non più solo locale o regionale».
Queste le Riserve abruzzesi che saranno protagoniste dell'iniziativa: Fiume Fiumetto (Colledara), lago di Penne (Penne), Gole del Sagittario (Anversa), Gole di S.Venanzio (Raiano), Lecceta di Torino di Sangro, Grotte di Pietrasecca (Carsoli), Punta Aderci (Vasto), Zompo lo Schioppo (Morino), Lago di S.Domenico (Villalago).
11/09/2008 15.01