Tossicia, è record anche per il ciclista Sciroli

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1321

Tossicia, è record anche per il ciclista Sciroli
TOSSICIA. Sciroli entra nella storia: pedala per ben 200 ore. Il ciclista teramano conquista così il guinness mondiale su bicicletta statica pedalando senza un attimo di sosta.
Alla mezzanotte di ieri numerosissimi spettatori, presenti all'arena del centro ippico "Sella del Gigante" di Tossicia, hanno salutato l'impresa di Sciroli che, supportato dalla moglie Tiziana, dai figli Stafano e Federica, dagli amici e dagli operatori della Croce Bianca onlus, ha trascorso ben sette giorni su bicicletta statica.
«Sono felicissimo. Ce l'ho fatta», ha affermato il ciclista. «In questi sette giorni ho fatto più di 3.600 chilometri, circa 520mila pedalate. Ho bevuto 145 litri di acqua ricchi di integratori e ho mangiato molti carboidrati, bresaola e prosciutto. Ora ho bisogno di un pò di relax.».
La serata conclusiva della settimana dei guinness ha visto la partecipazione di numerose autorità politiche e civili e, naturalmente, sul palcoscenico, il chitarrista italo argentino Guillermo Terraza che, con la sua chitarra, è entrato nel libro dei guinness dopo aver suonato per 50 ore e la coppia di ballerini di Ascoli Piceno, Mario Seccardini e Sunev Fonts, che hanno battuto il record di maratona di danze caraibiche ballando per 31 ore.
Nei giorni scorsi, sempre a Tossicia, era stato polverizzato un nuovo
record: Guillermo Terraza ha suonato la chitarra per 50 ore consecutive supportato dal pubblico teramano.
La settimana da Guinnes, quindi, è stata un vero successone.

05/07/2008 9.24