Dalla Regione 4,28 milioni di euro alle Province

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

590

Ammontano a 4 milioni e 284 mila euro le risorse finanziarie che l'assessorato agli Enti locali ha deciso di trasferire alle quattro amministrazioni provinciali.
Il riparto è stato deliberato dalla Giunta regionale dopo la proposta presentata dall'assessore Giovanni D'Amico.
«Nella gestione delle risorse - spiega l'assessore - si è deciso di individuare due campi di intervento: quello relativo alle spese di funzionamento (un milione e 675 mila euro, ndr) che servono a finanziare i corsi e i progetti consolidati avviati dalle Province e quello relativo alle spese di investimento (2 milioni 609 mila euro, ndr) , frutto di un impegno che avevamo assunto con i presidenti delle quattro province. Degli oltre 4 milioni complessivi - conclude D'Amico - oltre 500 mila euro sono stati già erogati e sono a disposizione delle quattro amministrazioni».
La ripartizione elaborata dalla direzione degli enti locali è così strutturata: per le spese di funzionamento 606.535 mila euro alla provincia dell'Aquila, 420.247 alla provincia di Chieti, 563.959 alla provincia di Pescara e 84.310 alla provincia di Teramo. Per quanto riguarda il capitolo per le spese di investimento, la ripartizione prevede un milione 371 mila euro alla provincia dell'Aquila, 554.083 alla provincia di Chieti, 482.291 alla provincia di Pescara e 201.837 alla provincia di Teramo.
09/01/2006 13.02