Auto: Abruzzo, 4,1 miliardi per acquisto e utilizzo

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1037

L'AQUILA. 4,1 miliardi di euro. E' questa la spesa per l'utilizzo e l'acquisto degli autoveicoli in Abruzzo nel 2006. Il calcolo è stato fatto dall'Ufficio Studi di LeasePlan Italia, azienda leader nel settore del noleggio a lungo termine di autovetture e della gestione di flotte aziendali.
«Si tratta di una cifra molto rilevante – ha dichiarato Alberto Repetto, direttore commerciale del Gruppo LeasePlan Italia - mentre nell'intero Paese la spesa nel 2006 è stata di ben 206,4 miliardi di euro, pari al 13,98% del prodotto interno lordo».
Tornando all'Abruzzo, la spesa più elevata è stata quella relativa al carburante con 1,5 miliardi pari al 36,00% della spesa complessiva.
Seguono la spesa per gli acquisti di autoveicoli (cioè autovetture, veicoli commerciali ed industriali, autobus) con 1 miliardo di euro, quella per la manutenzione (0,6 miliardi) e quella per l'assicurazione rc auto (0,4 miliardi).
Importi minori, ma certamente non meno rilevanti, vanno ai pneumatici
(0,2 miliardi), al ricovero (0,1 miliardi), alle tasse automobilistiche (0,1 miliardi), all'assicurazione incendio e furto
(68,7 milioni di euro) ed ai lubrificanti (66,4 milioni di euro).
A livello provinciale in Abruzzo è Chieti a guidare la graduatoria della spesa regionale con 1,3 miliardi di euro e il 32,75% del totale.
Seguono nell'ordine Teramo (1 miliardo) e Pescara (0,9). Chiude la graduatoria la provincia di L'Aquila (0,9 miliardi).

17/10/2007 8.34