Consiglio Abruzzo, costituiti altri tre gruppi, ora sono 19

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1196

Consiglio Abruzzo, costituiti altri tre gruppi, ora sono 19
L'AQUILA. L'Ufficio di Presidenza del Consiglio regionale che si è riunito ieri sera ha preso atto, in applicazione del regolamento vigente, della costituzione di tre nuovi gruppi consiliari. Aumenta così la frammentazione e quasi il 50% dei gruppi ha al suo interno un solo consigliere.
Cosa cambia adesso? Aumenta da 16 a 19 il numero dei Gruppi nel Consiglio regionale abruzzese, per un totale di 40 consiglieri. I neo arrivati sono il gruppo "La Destra", presidente il consigliere Benigno D'Orazio (ex An), del Gruppo "Partito Popolare Europeo" (Democratici Cristiani e dei Democratici Europei), presidente Angelo Di Paolo (ex capogruppo Udeur) e del Gruppo "Alleanza dei Democratici e dei Liberali per l'Europa", presidente Antonio Verini dimessosi ieri dalla segreteria provinciale aquilana della Margherita.
Contemporaneamente l'Ufficio di Presidenza ha approvato la proposta di modifica dell'art 24 dello stesso Regolamento volto a determinare i nuovi criteri per la costituzione dei Gruppi consiliari e per il contenimento della spesa.
Nello specifico la proposta prevede che «la costituzione dei nuovi gruppi consiliari devono avvenire con almeno 3 consiglieri oppure da un numero inferiore se in sede di elezione hanno ottenuto un numero di consiglieri inferiori».
Inoltre i gruppi che si formeranno successivamente dovranno essere costituiti da almeno tre consiglieri. La proposta passa ora all'esame della competente Commissione del Consiglio regionale per la definizione del suo iter procedurale.
Il nuovo regolamento potrebbe così evitare ulteriori frammentazioni.
Analizzando la situazione attuale si scopre che 10 dei 19 gruppi sono composti da un solo consigliere (Udeur, Verdi, Unione, Pdci, Udc, Dc, Gruppo Misto, La Destra, Partito Popolare Europeo, Alleanza dei Democratici e dei Liberali per l'Europa); altri 4 hanno due consiglieri (Prc, Sd, IdV, IdM); due gruppi hanno tre consiglieri (Sdi e An); altrettanti ne hanno sei (Ds e Margherita) e un gruppo ha 4 consiglieri (Fi).

28/09/2007 9.38