A ottobre i master su beni culturali

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1190

CHIETI. Saranno avviati entro la prima decade di ottobre i master universitari di I e II livello sui Beni culturali e ambientali, promossi dalla Regione Abruzzo in collaborazione con il Ciapi, l'Università degli Studi "d'Annunzio", la Provincia di Pescara, i Comuni di Città Sant'Angelo e Penne e la cooperativa Cogecstre-Oasi naturale di Penne.


L'iniziativa è stata presentata stamane dall'assessore al Lavoro, Fernando Fabbiani, con il commissario straordinario del Ciapi, Angelo Di Rosa, il professore Pino Mauro, docente dell'Università "d'Annunzio" e i sindaci di Città Sant'Angelo, Graziano Gabriele e Penne, Donato Di Marcoberardino.
I master di I livello riguardano l'economia, gestione e valorizzazione dei Beni culturali e ambientali, quelli di II livello la direzione e management dei Beni culturali e ambientali.
I posti disponibili per l'accesso ai corsi sono settanta e saranno riservati a coloro che sono in possesso di titolo di laurea triennale o quadriennale, con conoscenze di informatica di base e di almeno una lingua straniera.
Tutti i corsi hanno una durata di 600 ore con una fase di stage di 150 ore. I corsi si terranno a Chieti, Città Sant'Angelo e Penne.
Al termine di ciascun master saranno rilasciati diplomi dall'Università "d'Annunzio". I master saranno finanziati dalla Regione e dal Fondo sociale europeo con la somma di 280.000 euro.
«E' importante che la Regione voglia sfruttare anche la nicchia dei beni culturali ed ambientali per arricchire il bagaglio formativo delle giovani generazioni e per valorizzare questi beni al fine di incentivare e potenziare lo sviluppo turistico regionale - ha sottolineato l'assessore Fabbiani - infatti i beni culturali e ambientali rappresentano un patrimonio essenziale per il turismo nella nostra regione. Sono certo che questa operazione porterà valore aggiunto all'occupazione in Abruzzo, in piena sintonia con la nostra programmazione».
Il termine di scadenza delle iscrizioni ai corsi, da presentare al Ciapi, è stato fissato al prossimo 29 settembre.

17/09/2007 15.25