DIBATTITI

Torna il ‘Movimento Five Festival’ al parco Sabucchi di Pescara

Evento organizzato dal M5S di Pescara

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

203

Torna il ‘Movimento Five Festival’ al parco Sabucchi di Pescara

PESCARA. Il 16, 17 e 18 settembre, dalle 17 in poi una serie di incontri, laboratori, dibattiti e divertimento.

Si tratta del Movimento FIVE Festival, l’evento ideato ed organizzato dal Movimento 5 Stelle di Pescara con l’obiettivo di “finire di colorare il mondo che vogliamo abitare” e che quest’anno volge alla sua seconda edizione nel parco Villa Sabucchi di Pescara.

Il Festival, il cui nome nasce dall’acronimo F.I.V.E. - Fatti, Idee, Volontà, Evoluzione - vedrà tanti ospiti e tante attività: nello spazio dedicato ai FATTI sarà possibile informarsi sui risultati ottenuti dal Parlamento alla Regione fino al Comune dai portavoce m5s pescaresi. In quest’area sarà allestito, inoltre, un gazebo Microcredito Abruzzo realizzato con il taglio degli stipendi dei consiglieri regionali per permettere la nascita di nuove aziende abruzzesi o il risanamento di quelle già esistenti.

L’area dedicata alle IDEE sarà arricchita da numerosi novità: gazebo dedicati alla stampa 3D, all’artigianato creativo, all’energie rinnovabili, all’acqua, agli utilizzi della canapa, alla formazione e alla democrazia diretta fino ai corsi e percorsi con gli animali d’affezione con la presenza della Lega del Cane, della LAV e dell’OIPA. Ed ancora, nello spazio della “VOLONTA’” vi saranno attività divertenti: animazioni con giochi per bambini, micromagia e trucca-bimbi ed ancora riciclo creativo.

Lo spazio “EVOLUZIONE” sarà “abitato” dai bambini che verranno coinvolti da Bimbo Teatro in un laboratorio perform-attivo sperimentale che permette al bambino di sviluppare già nei primissimi anni di vita la sua attitudine alla teatralità, grazie ad un’esposizione diretta al teatro, con grande rispetto per le sue doti naturali di ascolto e di assorbimento.

In questa edizione tante novità tra cui spiccano i FIVElab, spazi formativi ed esperienziali dedicati al confronto ed al dibattito su tre temi importanti:

FIVElab Ambiente - DIFENDIAMO IL NOSTRO FIUME DALL'ASSALTO DEL CEMENTO (Venerdì 16 settembre ore 18:00)
Lo stato del fiume Pescara, il Progetto TOTO, l'inquinamento chimico derivante dalle discariche illegali di Bussi, il Piano Regolatore Portuale del Comune di Pescara, il progetto delle vasche di laminazione in cemento e l'inquinamento biologico del fiume con la sua influenza sulla balneabilità del nostro mare. Saranno questi i temi del FIVElab e che verranno affrontati con Gianluca Vacca (deputato M5s), Domenico Pettinari (consigliere regionale M5s), Massimiliano Di Pillo (consigliere comunale M5s), Remo Angelini (esperto in agroecologia e protezione ambientale), Antonio Spina (ex armatore), le associazioni ambientaliste e i cittadini che vorranno partecipare

FIVElab TECNOLOGIA - LA RETE COME OPPORTUNITA’: PROFESSIONI DIGITALI, OPENGOV E DEMOCRAZIA DIRETTA (Sabato 17 settembre ore 18:00)
Un laboratorio dedicato alle potenzialità offerte dalla Rete nel campo delle professioni digitali, dell’opengovernment e della democrazia diretta e che vedrà ospiti d’eccezione. Interverranno sul tema Simona Salvi, responsabile del progetto Wwworkers, la prima job community che raccoglie migliaia di lavoratori della rete che hanno abbandonato il posto fisso per reinventarsi un nuovo lavoro grazie alle opportunità offerte dal mondo digitale e Vittorio Alvino, presidente di Openpolis, l’osservatorio civico della politica, riconosciuto ormai dai media locali ed esteri, che racconterà come i cittadini possono accedere alle informazioni che riguardano l’attività politica ed amministrativa e comprenderle, dai bilanci dei singoli Comuni fino alle votazioni in Parlamento. A moderare l’incontro la consigliera comunale m5s Enrica Sabatini.

FIVElab URBANISTICA - AREA DI RISULTA:LABORATORIO DI PARTECIPAZIONE POPOLARE (Domenica 18 settembre ore 18:00)
Un laboratorio, quello di urbanistica sulla riqualificazione dell’area di risulta, che vedrà un ampio coinvolgimento della cittadinanza che verrà chiamata ad immaginare il futuro del centro città attraverso una serie di attività esperienziali e formative quali una mostra dei progetti e dei concorsi elaborati negli anni, la somministrazione di questionari, la realizzazione pratica di un plastico, la visione di un cortometraggio con interviste sulla visione attuale dell’area. E nella giornata di domenica un dibattito finale con vari ospiti: Paula Marques, Assessore allo sviluppo locale di Lisbona (Portogallo); Enzo Calabrese architetto e docente alla Facoltà di Architettura dell'Università D'Annunzio; Laura Antosa, Presidente dell'Ordine degli Architetti; l'Osservatorio di Cittadinanza Attiva e Peter Ranalli, regista. A moderare l’incontro la consigliera comunale m5s Erika Alessandrini.

In prima serata ore 21 sul palco centrale tre appuntamenti con ospiti d’eccezione: venerdì 16 settembre il vicepresidente della Camera Luigi Di Maio parlerà con i cittadini, mentre sabato 17 settembre si parlerà di trasparenza ed anticorruzione con i deputati m5s in commissione giustizia Giulia Sarti ed Andrea Colletti ed il consigliere regionale Domenico Pettinari. Domenica sera, sempre alle ore 21, gran finale con il tema più sentito, il Referendum Costituzionale, ne che verrà affrontato dai Senatori Nicola Morra, Alberto Airola e Gianluca Castaldi e con il Deputato Gianluca Vacca.