NEL FUTURO

Comune Spoltore, approvato bilancio di previsione 2016

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

120

Il sindaco di Lorito

Il sindaco Di Lorito

SPOLTORE. Via libera al bilancio di previsione e al programma triennale delle opere pubbliche 2016-2018, nel corso della seduta consiliare di ieri (giovedì 19 maggio).

«Redatto in conformità con le nuove disposizioni in materia di armonizzazione dei sistemi contabili, il bilancio di previsione rispetta gli equilibri finanziari, a dimostrazione del fatto che il nostro è un comune virtuoso, con conti in ordine e tasse eque», ha sottolineato il Sindaco Luciano Di Lorito.

«Con l’obiettivo di garantire servizi adeguati alla cittadinanza e di favorire lo sviluppo del territorio, non sono stati effettuati tagli. Una somma consistente, pari a circa 300 mila euro, è stata riservata per le attività sociali. In un momento storico così critico, in cui sempre più persone si trovano a vivere in condizioni disagiate, le Amministrazioni non possono far finta di nulla, ma porre maggiore attenzione nei confronti del sociale, per porgere una mano alle famiglie bisognose e a chi si trova in difficoltà», ha sottolineato il primo cittadino.


«Ringrazio l’Assessore al Bilancio Chiara Trulli e la Responsabile del Settore Contabilità e Finanza Annamaria Melideo per l’ottimo lavoro svolto».


Nel bilancio di previsione si andranno a finanziare le seguenti opere pubbliche: interventi di manutenzione straordinaria di strade comunali, per un importo di 550 mila euro; la costruzione di loculi nel cimitero di Spoltore Capoluogo (550 mila euro); lavori di consolidamento del centro storico (375.793,10 euro) e ristrutturazione del campo sportivo di Spoltore (150 mila euro).

A queste opere se ne aggiungono altre: la realizzazione di tre campetti polivalenti per le attività sportive, rispettivamente al parco di Santa Teresa, a Villa Raspa, nei pressi della scuola primaria, e a Spoltore Capoluogo, dietro la scuola elementare (50 mila euro); la realizzazione di un ascensore al parcheggio del Mammuth (50 mila euro); interventi per l’eliminazione dell’infiltrazione di acqua nel centro storico (50 mila euro); l’ampliamento degli impianti di illuminazione (10 mila euro); l’area parcheggio a Caprara, vicino all’Ex Onpi (15 mila euro); la riqualificazione della zona esterna alla struttura polivalente di Villa Santa Maria, con la realizzazione di un’ area verde attrezzata, e altre opere minori.