POLITICA

Spoltore. Ecco la nuova giunta Di Lorito

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

338

Spoltore. Ecco la nuova giunta Di Lorito

SPOLTORE. Questa mattina, lunedì 25 gennaio, il Sindaco Luciano Di Lorito ha annunciato la composizione della nuova Giunta. Al posto di Enio Rosini, che ha rassegnato le sue dimissioni nella giornata di venerdì 22 gennaio, entra Carlo Cacciatore, nuovo vice Sindaco e Assessore alle Politiche Sociali, alla Politica della Casa, al Personale e ai Servizi di Pubblica Utilità (Acqua, Pubblica Illuminazione e Gas).

Entra a far parte della Giunta anche Loris Masciovecchio, al quale vengono assegnate le seguenti deleghe: Sport, Edilizia Sportiva, Politiche Giovanili e Pubblica Istruzione. L’Assessore Chiara Trulli continua ad avere le deleghe al Bilancio, Finanze e Tributi, Agricoltura, Turismo e Attività Produttive, più Politiche Comunitarie e Patrimonio.

Manutenzioni, Verde Pubblico, Decoro Urbano, Igiene Urbana e Ciclo Gestione dei Rifiuti restano a Quirino Di Girolamo, mentre Lavori Pubblici (esclusi edilizia sportiva e scolastica), Cimiteri, ex Onpi e Ambiente all’Assessore Lorenzo Mancini.

 Entrano in Consiglio comunale Roberto D’Intino e Gabriele Eleuterio. Le deleghe dei consiglieri di maggioranza verranno comunicate nei prossimi giorni.

«La nuova Giunta si caratterizza per una più puntuale rappresentanza territoriale e per la presenza degli Assessori più votati», ha sottolineato il Sindaco.

«Manca più di un anno alla fine di questa legislatura: ci impegneremo per raggiungere tutti gli obiettivi che ci siamo prefissati, dalla sicurezza delle scuole, alla manutenzione delle strade, e dallo sviluppo territoriale al rispetto dell’ambiente circostante per una città sempre più sostenibile e all’avanguardia».

«Ringrazio il Sindaco e la maggioranza per la fiducia», ha affermato Cacciatore.

«Posso assicurare che svolgerò il mio ruolo con passione, dedizione e onestà, sperando di contribuire con il mio impegno al miglioramento e allo sviluppo del nostro territorio. A Enio Rosini, che ha sempre goduto della mia stima e fiducia sotto ogni aspetto, umano, professionale e politico, vanno i miei personali ringraziamenti per il suo operato».

 «Esprimo la mia gratitudine al Sindaco, al Partito Democratico e agli elettori, per avermi dato questa grande opportunità», ha aggiunto Masciovecchio.

«Continuerò a lavorare in maniera trasparente, a stretto contatto con i cittadini, così come ho già fatto da consigliere. Un saluto speciale all’Assessore Massimo Di Felice, che mi ha preceduto».