LA PISTA

Riviera Montesilvano: «servono soldi per parcheggi e abbellimenti»

Sopralluogo nel cantiere per verificare la nuova pista ciclabile

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

136

Riviera Montesilvano: «servono soldi per parcheggi e abbellimenti»

MONTESILVANO. Venerdì scorso il presidente della commissione Lavori Pubblici Mauro Orsini ha effettuato un sopralluogo nel cantiere lungo la riviera per verificare lo stato di avanzamento dei lavori del progetto regionale “bike to coast”, finalizzato a realizzare la pista ciclabile che attraversa la costa di Montesilvano, in collegamento con tutto il litorale abruzzese.

Insieme ad Orfini c’erano anche il direttore dei lavori Piero Pandolfi e i consiglieri commissari Andrea Falcone, Barbara Di Giovanni, Manola Musa, Enea D’Alonzo, Lorenzo Silli , Anthony Aliano, Claudio Da ventura, Gabriele Di Stefano, Pietro Gabriele e Corrado Di Battista.

L’architetto Piero Pandolfi ha illustrato e fornito alla commissione i dettagli del progetto della Regione attualmente in fase di realizzazione (i lavori hanno avuto inizio a metà novembre e procedono alacremente) che permetterà ai cittadini di attraversare in bici tutto il litorale di Montesilvano e proseguire in direzione nord e sud della costa abruzzese. Dice Orsini: «ringrazio la Regione Abruzzo per la concessione dei finanziamenti per il completamento della pista ciclabile lungo la riviera, mi duole però constatare che Montesilvano è stata penalizzata nel progetto poiché i fondi che ci sono stati concessi sono di gran lunga inferiori rispetto ad altre città minori per numero di abitanti e per ampiezza del territorio quali ad esempio Silvi e Pineto. Tale penalizzazione non va imputata alla Regione, bensì alla miopia della classe politica montesilvanese che nel corso degli anni non è riuscita a candidare e far eleggere un cittadino di Montesilvano che avrebbe potuto curare gli interessi della città. Al contrario, sono stati candidati e fatti eleggere sul territorio politici di altre città che hanno incassato e poi sono spariti. Succede sempre, in pratica, come si dice dalle nostre parti, : “passata la festa, gabbato il Santo”. Sono rammaricato per l’esiguità dei fondi poiché un maggior finanziamento ci avrebbe consentito di effettuare i lavori per abbellire la riviera e realizzare nuovi parcheggi. In considerazione di ciò, chiederò alla Regione un ulteriore contributo economico per i lavori da effettuare lungo la riviera sottolineando che Montesilvano ha il diritto di ottenere almeno le stesse somme stanziate per altre città costiere di dimensione inferiore alla nostra».