POLITICA

Ortona, Coletti: «da quando siamo tornati in giunta grandi risultati»

«In soli tre mesi importanti traguardi»

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

244

Opere Pubbliche, ad Ortona 1 mln di euro per ristrutturazione Municipio

Comune di Ortona

ORTONA. Si fa i complimenti da solo il vice segretario del PD della Provincia di Chieti Gianluca Coletti dopo il ritorno in giunta del Partito Democratico, al fianco del sindaco Vincenzo D’Ottavio.

 Il Comune ortonese ha visto diversi cambi in corsa e new entry, come nel periodo ottobre 2014 fino a settembre 2015, con l’estromissione del Partito Democratico poi rientrato.
«Non appena siamo tornati  in Giunta ad ottobre 2015 – dichiara Coletti – abbiamo immediatamente ripreso il lavoro bruscamente interrotto ad ottobre 2014, conseguendo già alcuni importanti risultati e risolvendo diverse questioni non affrontate durante l’assenza del Partito Democratico dal governo cittadino. Proprio per recuperare il tempo perso, il Partito Democratico di Ortona ha costituito un gruppo di lavoro che quotidianamente supporta l’azione della Giunta e dei Consiglieri comunali per completare l’attuazione del programma amministrativo entro la fine del mandato prevista per maggio 2017».
E Coletti tira giù l’elenco: «a fine dicembre abbiamo appaltato i lavori per il dragaggio del porto, evitando così di perdere il finanziamento, sono stati appaltati i lavori di ristrutturazione e messa in sicurezza della scuola media Domenico Pugliesi per un importo di circa 1.200.000 euro, stiamo lavorando, inoltre, per reperire i fondi nell’ambito di misure regionali per recuperare il mercato coperto e per recuperare le quattro palazzine ATER pericolanti nel quartiere San Giuseppe. In accordo con il Comune di Lanciano è stata costituita, come prevede la normativa vigente, la centrale unica di committenza che per il Comune di Ortona ha già appaltato i lavori per la realizzazione della pista ciclopedonale che va dall’inizio del Molo Nord del Porto fino ai Ripari di Giobbe per un importo di 1.080.000 euro ed i lavori di consolidamento e messa in sicurezza di Via Margherita d’Austria per un importo di 360.000 euro. Stiamo completando la procedura per l’approvazione del Piano Regolatore Portuale ed abbiamo ripreso il lavoro già condiviso con la cittadinanza sul Piano Regolatore Generale che, a breve, verrà portato in Consiglio Comunale per l’approvazione. In merito alla gestione del servizio di igiene urbana, su iniziativa dei gruppi consiliari del Partito Democratico e di Ortona Bene Comune, il Consiglio Comunale ha deciso di chiedere un progetto con preventivo economico alla Ecolan spa, la società pubblica di cui il Comune di Ortona detiene il 14,35% delle azioni. Non appena la società rimetterà l’offerta con il relativo progetto per il servizio, se a costi inferiori rispetto a quelli attuali, il Comune di Ortona le affiderà il servizio e provvederà ad abbassare le tariffe ai cittadini, come d’altronde proposto in Consiglio Comunale dal Partito Democratico di Ortona sin dagli anni 2009 – 2010».


Sul fronte culturale è stata riaperta la Pinacoteca Cascella presso Palazzo Farnese  e nei prossimi giorni verrà insediato anche il Consiglio di Amministrazione dell’Istituzione “Teatro Tosti” e verrà ricostituito il Consiglio di Amministrazione dell’Istituzione “Ente Manifestazioni Ortonesi” per coordinare le manifestazioni da svolgere insieme alle associazioni ortonesi.

Sul fronte del sociale si sta lavorando al polo per l’infanzia 0 – 6, all’apertura della sede del centro sociale per gli anziani, all’apertura della sede della consulta del volontariato e della consulta giovanile, all’apertura del centro di distribuzione dei beni alimentari e non alimentari.