LA RICHIESTA

Sanità, Fossacesia, il sindaco: «il distretto torni ad avere servizi di un tempo»

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

121

Fossacesia abbazia di San Giovanni in Venere

Fossacesia

FOSSACESIA. Il punto distrettuale di Fossacesia torni ad erogare i servizi che gli erano stati tolti negli anni precedenti. E’ quanto deciso nel corso dell’incontro tra l’Assessore Regionale alla Sanità Silvio Paolucci e l’Amministrazione Comunale di Fossacesia. Presenti il Sindaco, Enrico Di Giuseppantonio, gli assessori ed i rappresentanti dei gruppi consiliari.

 L’incontro, richiesto dal Sindaco Di Giuseppantonio, aveva come obiettivo quello di evidenziare la necessità di ripristinare e potenziare i servizi un tempo attivi all’interno del Punto Distrettuale di Fossacesia.

«Ho voluto fortemente questo incontro con l’Assessore Regionale alla Sanità, Silvio Paolucci, - ha dichiarato il Sindaco di Fossacesia, Enrico Di Giuseppantonio - perché  ritengo che un comune come Fossacesia, capofila dell’Ente di Ambito Sociale, con una popolazione che è venuta crescendo nel corso degli anni e che durante il periodo estivo si triplica, non possa essere privato, così come è avvenuto, di servizi sanitari a carattere primario».

 Negli ultimi anni, infatti, come illustrato da parte di Di Giuseppantonio nel corso dell’incontro, il Punto distrettuale di Fossacesia si è visto spogliato di tutti i servizi fondamentali come i vaccini, le visite specialistiche, i prelievi, il consultorio, l'Ufficiale Sanitario  fino a divenire man mano un contenitore vuoto.

Per l' apertura del Cup avvenuta la settimana scorsa, che era prevista da tempo nei programmi dell' azienda Sanitaria,  sono stati determinanti le pressanti richieste e gli interventi dell' Amministrazione guidata da Di Giuseppantonio nei confronti della dirigenza Asl.  Durante l’incontro l’Assessore Regionale alla Sanità, Silvio Paolucci, dopo aver illustrato  la politica sanitaria della Regione Abruzzo in materia di medicina territoriale, condividendo le preoccupazioni e le necessità espresse da Di Giuseppantonio ha richiesto all’Amministrazione Comunale di Fossacesia di predisporre un prospetto dettagliato in cui fossero evidenziati i servizi precedentemente attivi.

«Comprendo appieno le ragioni e le preoccupazioni espresse dal Sindaco di Fossacesia – ha dichiarato Silvio Paolucci – e assicuro che, se confortato dai dati, cercherò, di concerto con l’Azienda Sanitaria Lanciano Vasto Chieti, di restituire a Fossacesia i servizi che le sono stati tolti e magari potenziandone alcuni».

«Il confronto  con l’Assessore Silvio Paolucci – ha concluso Di Giuseppantonio – ha avuto un importante valore costruttivo; lo ringrazio, ancora una volta, per la disponibilità dimostrata e sono certo che prenderà a cuore le necessità esposte facendo il possibile per restituire ciò che, a mio avviso, ingiustamente, è stato tolto  a Fossacesia».