UBANISTICA

A Montesilvano lo sportello Suap è on line

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

101

A Montesilvano lo sportello Suap è on line

 

MONTESILVANO. «Hemingway diceva “Ogni viaggio lungo inizia con un piccolo passo”. Se questo è il primo passo buon viaggio a tutti». Con  questa citazione, l’assessore all’Urbanistica Leo Brocchi ha presentato, insieme all’assessore al Commercio Lucia D’Onofrio e al dirigente del settore Urbanistica, Valeriano Mergiotti, il Suap, lo Sportello Unico per le Attività produttive del Comune di Montesilvano. Il front-office informatizzato è fornito dall’Agenzia Regionale per l’Informatica e la Telematica della Regione Abruzzo (ARIT).

«Chiunque abbia la necessità di aprire un’attività commerciale o di istruire una pratica in ambito edile o urbanistico – ha specificato l’assessore D’Onofrio - potrà farlo tramite portale. In questo modo l’Ufficio riceverà la richiesta che verrà subito protocollata. Il sistema consentirà di velocizzare le tempistiche per la presentazione delle domande e per l’istruzione delle pratiche». «Con la piattaforma – ha aggiunto il dirigente Mergiotti – verrà attivato anche un forum per chiarire eventuali dubbi in tempo reale».

La procedura guidata online consente di conoscere tutte le informazioni relative a quanto necessario per lo svolgimento della propria attività (apertura, trasferimento, cessazione) permettendo una presentazione completamente guidata delle pratiche; la possibilità di frazionare la presentazione delle istanze e recuperare automaticamente le informazioni già fornite;  la visura in tempo reale dello stato avanzamento delle pratiche; e l’effettuazione di integrazione documentale.

«I professionisti  - ha infine spiegato Daniele Cretara dell’Arit -  possono accedere al Suap, tramite il sito web del Comune di Montesilvano. Una volta registrati, e ottenute le credenziali di accesso, è possibile compilare domande per nuove aperture, o riprendere istanze in sospeso o infine controllare lo stato di avanzamento delle pratiche già attivate. Per accedere è necessario essere dotati esclusivamente di connessione internet, pec e firma digitale».