IL VINCITORE

Comune Chieti: Di Primio proclamato sindaco

Su Facebook lancia hashtag #iosonoancoraqua

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

479

Comune Chieti: Di Primio proclamato sindaco

Spiniello e Di Primio

CHIETI. E' stato il presidente del Tribunale di Chieti, Geremia Spiniello, a proclamare il nuovo sindaco di Chieti, Umberto Di Primio che da oggi ha di nuovo ufficialmente in mano le chiavi della città dopo l'elezione al turno di ballottaggio di domenica, 14 giugno.

Di Primio è stato dichiarato primo cittadino questa mattina alle 13 nella sala del Consiglio comunale al termine della convalida dei risultati delle urne da parte della commissione elettorale raggiunti nelle 57 sezioni cittadine.

Di Primio è stato riconfermato alla guida di Palazzo di Città  con 12.063 voti pari al 55,01%, lo sfidante Luigi Febo ne ha ottenuti 9.866 pari al 44,99% ma non gli sono bastati.

Su Facebook il sindaco ha creato due hashtag ... ‪#‎iosonoancoraqua ‪#‎insiemeprotagonisti e ha scritto poche parole di ringraziamento: «da oggi ufficialmente di nuovo al servizio della nostra ‪#‎Chieti ..».

Ieri invece sempre via social network il primo cittadino aveva lanciato un hashtag #ionon dimentico accompagnato da qualche riga: «bel gesto quello di Febo nel venirmi a salutare. Non dimentico però quello che lui e i suoi mi hanno fatto e buttato addosso durante tutta la campagna elettorale. Non dimentico chi mi riteneva non essere il candidato giusto, non dimentico chi riteneva che avrei perso. Non dimentico soprattutto chi ha creduto in me e mi è stato a fianco sin dall'inizio e sempre».

Questa, comunque da ufficializzare, la composizione del nuovo Consiglio comunale: oltre al primo cittadino, alla maggioranza di centrodestra vanno 18 seggi. 14 i consiglieri dei gruppi di minoranza.

Maggioranza: Umberto Di Primio sindaco. Forza Italia: Mario Colantonio, Alessandro Bevilacqua, Marco D'Ingiullo, Stefano Rispoli, Maurizio Costa ed Emilia De Matteo. Ncd: Carla Di Biase, Diego Costantini, Roberto Melideo, Franco Di Pasquale e Raffaele Di Felice. Identita' Teatina: Giuseppe Giampietro, Marco Di Paolo, Graziano Marino e Nicola Rapposelli. Udc: Antonio Viola, Clara Ricciardi e Mario De Lio. Minoranza: Pd: Luigi Febo (candidato sindaco sconfitto), Alessandro Marzoli, Alessio Di Iorio e Filippo Di Giovanni. Chieti per Chieti: Pietro Diego Ferrara, Anna Teresa Giammarino e Serena Pompilio. Centro Democratico: Renata Sablone ed Ennio Marrone. M5S: Ottavio Argenio e Manuela D'Arcangelo. Giustizia Sociale: Bruno Di Paolo e Michele Di Paolo. L'Altra Chieti: Enrico Raimondi.