POLITICA

Francavilla. Roberto Angelucci si dimette da consigliere: «lascio dopo 35 anni»

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1429

Roberto Angelucci

Roberto Angelucci




FRANCAVILLA. Si è dimeso da consigliere comunale e lascia (per ora) la politica dopo 35 anni. Il suo primo impegno è datato maggio 1980.
Oggi 23 maggio alle ore 9.30, presso la sala consiliare del comune di Francavilla al Mare, Roberto Angelucci incontrerà per un saluto  tutti coloro lo hanno sostenuto ed accompagnato in questi anni presentando il suo «successore»: l’ avvocato Alessandro Mantini.
«Dal Maggio 1980 fino al maggio 2015», ricorda Angelucci, «ho ricoperto il ruolo di Assessore comunale, Sindaco, Presidente dell'Anci regionale, Consigliere dell’ Anci nazionale, Presidente internazionale dell’Associazione Città Slow, fondatore dell'associazione I borghi più belli d'Italia e dell'Associazione Res tipica. Soddisfatto del mio operato sento oggi di aver concluso con successo il mio mandato e di aver portato a termine o dato nuova vita a tutti i progetti che mi stavano a cuore tra cui il porto, il depuratore e la pista ciclabile, così il riconoscimento della Bandiera Blu».

Ha anche aggiunto che proprio il pensiero del porto «opere da me avviate, e bloccate dalla precedente amministrazione» è stata la ragione che lo ha spinto a candidarsi alle ultime elezioni.
«Le dimissioni di oggi però», conclude Angelucci, «sono frutto anche di un ulteriore impegno preso durante le elezioni, quello di lasciare il mio posto ad un giovane sperando che questo mese di Maggio sia per lui l’inizio di un soddisfacente percorso politico proprio come lo è stato per me il Maggio del 1980».