IN COMUNE

Spoltore, approvato l’assestamento di bilancio 2014

3,5 milioni per sicurezza sismica scuola Alighieri

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1296

Spoltore Di Lorito porta a porta




SPOLTORE. Durante l’ultimo Consiglio comunale di giovedì scorso è stato approvato l’assestamento del bilancio di previsione 2014, a suo tempo approvato dal consiglio comunale con delibera n. 42 del 29 luglio 2014.
«E’ un passaggio importante per il comune di Spoltore che continua un lavoro virtuoso e certosino sui conti pubblici», afferma l’assessore al Bilancio Chiara Trulli.
«L’assestamento è la fase di verifica generale di tutte le voci di entrata e di uscita, compreso il fondo di riserva,
per mantenere il pareggio di bilancio, e il nostro comune non ha fatto ricorso né all’anticipazione di tesoreria né all’utilizzo dell’avanzo di amministrazione non vincolato, con il permanere degli equilibri di bilancio e il rispetto del patto di stabilità interno».
Soddisfatto il sindaco Luciano Di Lorito anche perché nella parte Investimenti del documento figura la variazione in entrata di 3.568922,42 euro, grazie al finanziamento ottenuto per la messa in sicurezza e l’adeguamento antisismico della scuola media Dante Alighieri di Spoltore.
«Siamo soddisfatti di presentare ai nostri concittadini i conti in ordine, ma soprattutto questo cospicuo investimento, il più alto in Italia per la messa in sicurezza delle scuole ottenuto dal Governo Renzi, che ci consentirà di garantire una scuola più bella e più sicura per i nostri ragazzi. Siamo in attesa di una possibile proroga sull’inizio dei lavori, che se non ci saranno modifiche dovranno avere il via nel mese di gennaio 2015, ma a breve, una volta ottenuta certezza sui tempi, illustreremo alla scuola e alle famiglie il piano per lo spostamento provvisorio delle classi al fine di consentire lo svolgimento dei lavori. Stiamo facendo il necessario per conseguire gli obiettivi prefissi cercando di limitare al minimo i disagi per la scuola e le famiglie».