IN COMUNE

Quote rosa Teramo, segretario generale è donna ma per Verticelli non basta

«La nomina non risolve il caso Team»

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2441

Quote rosa Teramo, segretario generale è donna ma per Verticelli non basta

Brucchi e Scaramazza




TERAMO. Nuove polemiche per il mancato rispetto delle quote rosa al Comune di Teramo.
Dopo le proteste , dalla consigliera comunale Cristina Marroni per le nomine tutte al maschile all’interno del cda Team, adesso Lucia Verticelli, consigliera pari opportunità, commenta la nomina del nuovo segretario comunale, Patrizia Scaramazza.
«Visto che non sono contro le quote rosa?», ha commentato Brucchi.
Ma per Verticelli quella del sindaco sarebbe stata una «goffa esternazione»: «il sindaco», spiega la consigliera per le Pari Opportunità, «sostiene di non essere contro le donne. Nessuno dice il contrario. Quello che affermiamo con certezza è che il sindaco non le tiene in considerazione e non fa rispettare la rappresentanza di genere che è doverosa in termini etici e storici ed in alcuni casi prevista dalla legge. Così come più volte sostenuto dalla sottoscritta, ribadito dalla Consigliera di parità ed evidenziato insistentemente dal gruppo consigliare del PD di Teramo, il sindaco ignora scientemente che il cda della Team, composto completamente da uomini, è irregolare.
Il sindaco ignora inoltre le sollecitazioni più volte pervenute dalla mia persona e dalle componenti della Commissione Pari Opportunità della Provincia sull’esigenza non più rinviabile della costituzione di una Commissione Pari Opportunità comunale. Troppo comodo ora sbatterci in faccia questa nomina come se fosse la panacea sulla rappresentanza di genere che cancella tutto il resto. La nomina del nuovo segretario comunale, come da lui ribadito, è stata fatta dopo la valutazione del curriculum, e non perché è una donna. Quanti curriculum di donne ha preso in considerazione per nominare il cda della Team?»
Patrizia Scaramazza è nata a Pescara; si è laureata in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Macerata ed ha compiuto un cammino di specializzazione che, culminato con il corso di Management per Segretari Comunali presso l'Università Luigi Bocconi di Milano, l'ha portata all'iscrizione all'Albo dei Segretari Generali di fascia "A".
La dott.ssa Scaramazza ha espletato il ruolo di Segretario Generale presso i Comuni di Sant'Elpidio a Mare, San Severino Marche, Porto San Giorgio, Porto Recanati-Montelupone. Ha approfondito il percorso professionale e formativo acquisendo ulteriori competenze in materia di Gestione delle Risorse umane, Finanza e Controlli, Società Partecipate e Servizi Pubblici Locali, Contratti e Appalti, Contenzioso.