IN COMUNE

Comune Pescara: Alessandrini nomina due consiglieri delegati

Saranno a costo zero per l’amministrazione

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1612

Marco Alessandrini

Marco Alessandrini





PESCARA. Il sindaco di Pescara Marco Alessandrini ha delegato due consiglieri comunali a seguire particolari materie legate allo sviluppo del territorio e al dialogo con la citta'.
Si tratta di Lola Gabriella Berardi e di Carlo Gaspari. In entrambi i casi si tratta di un incarico a titolo gratuito e non implica l'assunzione di atti a rilevanza esterna, entrambi riferiranno al sindaco periodicamente sullo stato della loro attivita', in quanto titolare delle deleghe in oggetto.
«In questo modo rendiamo ancora piu' capillare la presenza e la proposta dell'Amministrazione su due materie sentite e di grande rilevanza nella vita cittadina - spiega il sindaco Marco Alessandrini - La Berardi, oggi vice presidente del Consiglio comunale, si occupera' di proporre iniziative e soluzioni riferite alle problematiche riguardanti la fiscalita' locale, finalizzate alla semplificazione fiscale. Il consigliere Carlo Gaspari, invece, avra' come orizzonte tematico la 'programmazione e assetto del territorio', occupandosi di iniziative relative alla revisione di norme tecniche del Regolamento edilizio, iniziative relative all'attuazione del Decreto Sviluppo e legge n. 49 del 2012».
Nella giornata di ieri sono stati pubblicati altri due importanti atti. Il primo riguarda la sostituzione del dirigente del Settore Lavori Pubblici e Mobilita', Gaetano Pepe, una necessita' - spiega il Comune in una nota - che si e' presentata improvvisamente a fronte delle dimissioni dell'ingegner Pepe, vincitore di un concorso in altro Comune.
«Il vuoto creato e' stato colmato in economia - sottolinea il sindaco - utilizzando cioe' personale interno all'Ente, ovvero l'ingegner Giuliano Rossi, che ha rivestito il ruolo di capo servizio del Settore Lavori Pubblici e Mobilita' e che quindi consente una perfetta continuita' e operativita' sui lavori in corso nel territorio cittadino. Nei fatti andra' a coprire, con un considerevole risparmio di spesa rispetto al passato (ovvero le sole differenze retributive fisiologiche all'avanzamento), il ruolo di un dirigente a tempo indeterminato quale era Pepe e dei due dirigenti esterni a termine che prima operavano sul settore e che l'Amministrazione ha inteso di non rinnovare. Si fa presente che il nuovo incarico di Rossi - precisa il sindaco - e' a tempo determinato».
Con decreto sindacale e' stato, infine, nominato anche il responsabile della Trasparenza dell'Ente, come dispone l'articolo 43 del Decreto legislativo n.33 del 2013: si tratta di Luciana Di Nino, attualmente Dirigente del Settore Gare e Contratti.