POLITICA

Torre de’ Passeri, sindaco vara giunta e punta sui giovani: età media 36 anni

L’ex sindaco Linari nominato presidente del Consiglio

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1528

Torre de’ Passeri, sindaco vara giunta e punta sui giovani: età media 36 anni


TORRE DE’ PASSERI. La nuova amministrazione comunale guidata dal sindaco Piero Di Giulio ha avviato ufficialmente il proprio mandato al Comune di Torre de’ Passeri, con la prima assise civica del neoeletto Consiglio Comunale che si è riunita mercoledì sera, in Municipio.
All’ordine del giorno, fra gli altri punti, la convalida dei Consiglieri eletti, a seguito delle consultazioni amministrative del 25 maggio scorso, l’elezione del presidente del Consiglio Comunale, il giuramento del sindaco e la comunicazione delle nomine della nuova Giunta, composta da due giovani donne, e da due uomini, oltre al primo cittadino.
Il sindaco Piero Di Giulio (43 anni) ha scelto come suo vice Giovanni Mancini (33 anni) che sarà anche assessore delegato a Protezione civile, Politiche comunitarie, Politiche sociali e giovanili, Sport e Tempo libero, Politiche per lo sviluppo rurale. Riconfermato Roberto Mariani (52 anni), già assessore nel quinquennio 2009-2014, che si occuperà di Patrimonio, Politiche per il Risparmio Energetico, Informatizzazione e Politiche tecnologiche.
Tra le new entry in giunta: Manuela Di Cecco (26 anni) a cui il primo cittadino ha affidato la delega del Cultura, Pubblica Istruzione e Trasparenza amministrativa e Martina De Stefanis (28 anni) con delega ad Ambiente, Tutela e cura del territorio e degli animali e Turismo. Mentre il sindaco Di Giulio ha tenuto per sé le deleghe ai Lavori pubblici, urbanistica, personale e organizzazione.

Alla carica di presidente del Consiglio comunale è stato eletto l’ex sindaco Antonello Linari.
«Partiamo formalmente con il nostro mandato amministrativo, con una giunta composta da persone motivate e preparate e un’assise civica pronta a svolgere il proprio compito con responsabilità. Siamo già a lavoro – ha dichiarato Di Giulio – per l’organizzazione delle colonie marine per bambini e ragazzi, cicli di cure termali e delle altre attività estive come il Mare in famiglia e presto incontreremo le associazioni per preparare il cartellone degli appuntamenti estivi dell’Estate torrese. Intanto saranno predisposti gli atti per l’approvazione del bilancio che ci consentirà di cominciare a dare forma concreta al programma di mandato. Alla giunta e a tutto il consiglio va il mio augurio buon lavoro e di una proficua collaborazione».