IN COMUNE

Consiglio comunale L’Aquila, ricostruzione scuole a che punto siamo?

Nel corso dell’assise arriveranno le risposte

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1626

RICOSTRUIAMOLAQ


 
L’AQUILA. Il Consiglio comunale è convocato per giovedì prossimo, alle ore 15.30, nell’Aula “Tullio De Rubeis” della sede comunale di Villa Gioia.

In apertura dei lavori verranno discusse le interrogazioni dei consiglieri Ettore Di Cesare, capogruppo di Appello per L’Aquila, sullo stato di ricostruzione delle scuole nel Comune dell’Aquila, e Roberto Tinari (Pdl) sulla gestione del campo sportivo di Coppito.
All’attenzione dell’assemblea anche una serie di ordini del giorno, che verranno posti in votazione. Il primo, che vede come primo firmatario il consigliere Daniele Ferella (capogruppo di “Tutti per L’Aquila”), riguarda la proroga dei contratti a tempo determinato fino al 31 dicembre 2014 sulla base della normativa emergenziale.
A seguire, un secondo ordine del giorno, a firma del consigliere straniero Gamal Bouchaib, sull’integrazione nelle scuole, e due proposte presentate dal consigliere Stefano Palumbo (Pd), rispettivamente, sulla ratifica e l’applicazione della convenzione Onu sui diritti dei disabili e sul “ripristino del regime di sospensiva sulla tassazione degli atti conseguenti agli interventi eseguiti a seguito del sisma”. Altri due ordini del giorno, che portano la firma del consigliere Ferella, riguardano la “ripartizione equa delle risorse finanziarie, nell’ambito del Piano di Ricostruzione, tra il centro storico della città dell’Aquila e quelli delle frazioni” e la ricostruzione dell’edificio deputato a ospitare la scuola media di Paganica.
Il Consiglio esaminerà, infine, quattro mozioni.
La prima, presentata dal consigliere Di Cesare, è relativa a “contratti comunali per la fornitura di beni e servizi, concessioni e locazioni di importo superiore a 40mila euro. Informazioni sulla titolarità dell’impresa”. Il consigliere Di Cesare è firmatario anche di una successiva mozione su “Ricostruzione pubblica. Predisposizione del cablaggio in fibra ottica degli edifici fino alle singole unità abitative”. Le ultime due sono, rispettivamente, a firma del consigliere Giuliano Di Nicola, capogruppo Idv, (primo sottoscrittore) sulle “disfunzioni riscontrate nella gestione della sanità in Abruzzo”, e del consigliere straniero Gamal Bouchaib sull’individuazione di un’area, all’interno del cimitero dell’Aquila, da adibire a sepoltura dei cittadini di fede musulmana”.