POLITICA

Miglianico. Ecco la nuova giunta del sindaco Fabio Adezio

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1953

Miglianico. Ecco la nuova giunta del sindaco Fabio Adezio



MIGLIANICO. Si è svolto nel pomeriggio di ieri, 5 giugno, la prima seduta del nuovo Consiglio comunale di Miglianico all'indomani delle elezioni amministrative del 25 maggio che hanno eletto come sindaco Fabio Adezio, 38 anni, della lista “Miglianico Cambia”: il primo cittadino ha giurato fedeltà alla Repubblica ed alla Costituzione ed ha presentato la sua giunta municipale.
Vicesindaco è Ester Volpe, 40 anni, avvocato, che avrà le deleghe ai Lavori Pubblici, ai Servizi Sociali, all'Accoglienza e alla Legalità
Assessori saranno Arianna Di Tizio, 37 anni, ragioniera, con le deleghe ai Tributi, Pari Opportunità e Rapporti con gli Enti e le Istituzioni; Andrea Iannotti, 38 anni, imprenditore, che si occuperà di Attività Produttive, Artigianato, Industria e Politiche del Lavoro, Danilo D'Aversa, 31 anni, ingegnere informatico, delegato a Semplificazione Amministrativa, Trasparenza e Digitalizzazione.
Le altre deleghe saranno assegnate dal sindaco ai consiglieri comunali di maggioranza con separato provvedimento.
«La nostra giunta – ha spiegato il sindaco – sarà caratterizzata dall'apertura e dalla partecipazione di tutti coloro che hanno concorso all'eccezionale risultato elettorale che abbiamo conseguito: con le mie scelte credo di aver individuato le persone giuste al posto giusto, dando priorità alle competenze e rispettando le attitudini di ciascuno dei membri del Consiglio comunale e degli esterni che non sono stati eletti. Nel corso del quinquennio sarà data a tutti i componenti della lista “Miglianico Cambia” di fare una esperienza amministrativa a 360 gradi, attuando una rotazione degli incarichi che abbiamo già concordato. Ritengo che con questa squadra, che ha già regalato il sogno del cambiamento ai cittadini di Miglianico, la nostra cittadina potrà ripartire per poter tornare a recitare un ruolo di primo piano nel nostro territorio».
Nel corso della seduta consiliare è stato anche eletto il presidente del Consiglio comunale, che è Massimo Sulpizio, 49 anni, il più votato tra i consiglieri eletti il 25 maggio. Capogruppo di maggioranza sarà Toni Mattioli, 20 anni, studente universitario.