SOCIETA' PARTECIPATE

Risco, Morena Campanella nuovo amministratore unico

Luciani: «non è una sfiducia per Barbone»

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1847

Risco, Morena Campanella nuovo amministratore unico




FRANCAVILLA AL MARE . E’ Morena Campanella il nuovo amministratore unico della Risco.
Una Laurea specialistica in Economia e Politica dell’Integrazione Europea e una triennale in Istituzioni, Economia e Politica dell’Unione Europea, entrambe conseguite presso l’Università degli Studi di Bologna, Morena Campanella prende il posto di Antonio Barbone, presidente della società fin dalla sua costituzione, ovvero dal luglio 2006. Con esperienze anche internazionali in campo universitario, in particolare in Canada e Francia, oltre che in grandi multinazionali italiane ed estere e nel settore bancario, Morena Campanella è stata nominata alla guida della Risco nel corso dell’Assemblea dei Soci che si è tenuta oggi – lunedì 5 maggio 2014.
«Nel ringraziare sentitamente Barbone per il costante, preciso e puntuale lavoro svolto, che ha permesso al Comune di Francavilla al Mare di fare un salto di qualità in avanti per quanto riguarda la gestione dei tributi comunali, della mensa scolastica e delle affissioni», commenta il sindaco, Antonio Luciani, «mi preme fare uno stesso sentito in bocca al lupo a Morena Campanella per il ruolo che si appresta a svolgere e per il quale già da subito si è messa a disposizione. Un lavoro importante e delicato che – sottolinea il primo cittadino – sono sicuro svolgerà nel migliore dei modi proseguendo nel positivo solco lasciato dal suo predecessore».
«Così come mi preme ringraziare Concetta Giangiulio e Lino Carunchio, componenti del CdA Risco, per il lavoro quotidiano svolto con impegno e competenza, i quali, a seguito della legge sulla spending review che ha abolito i Cda della società a totale o parziale capitale pubblico, hanno dovuto abbandonare la Risco».
«Non si tratta di una sfiducia o di una bocciatura nei confronti di Antonio Barbone il quale, tengo a ribadirlo – conclude il sindaco Luciani –, ha svolto un lavoro impagabile, garantendo ai cittadini e all’Amministrazione Comunale efficienza, efficacia e tempestività, ma di un normale avvicendamento, grazie al quale la Risco, società a totale capitale pubblico, continuerà nel suo lavoro imprescindibile per l’Amministrazione Comunale e la Città di Francavilla».