POLITICA

Elezioni Campli, Antonio Iampieri si candida

«Voglio offrire una svolta nell’amministrazione del Comune»

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2490

Elezioni Campli, Antonio Iampieri si candida




CAMPLI. Antonio Iampieri, 44 anni, presidente dell’Associazione “Nuova Teramo – Condividere per Crescere” di cui è stato uno dei fondatori annuncia la sua candidatura a sindaco di Campli.
«A seguito di continue sollecitazioni espresse dai cittadini», spiega, «e proseguendo l’azione dell’Associazione sul territorio camplese, ho ritenuto di offrire una svolta “diversa” per amministrare il nostro comune mettendo a disposizione la mia persona per tale scopo».
Iampieri sarà il candidato di una Lista Civica «che avrà come unico obiettivo il bene del territorio», assicura, «gli interessi della collettività e la crescita economica, sociale e culturale di Campli e delle sue numerose frazioni. Vogliamo che il territorio e tutta la comunità camplese riescano finalmente a riemergere dopo anni bui, tornando a riacquisire quel ruolo fondamentale che per tanto tempo è stato rivestito in provincia di Teramo. Il lavoro svolto dalla nostra Associazione negli ultimi cinque anni ci ha dato la possibilità di entrare in contatto con il territorio, di parlare con la gente, di ascoltare i problemi, le necessità, le aspettative ed i desideri dei giovani e degli anziani».
Iampieri è sposato, padre di due bimbe di 11 e 10 anni. Laureato in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Teramo è specializzato in diritto amministrativo e scienze dell’amministrazione presso l’Università degli Studi di Teramo. E’ dipendente del Dipartimento Gestione del Personale della Asl di Teramo e ha svolto diverse esperienze professionali, sempre in ambito amministrativo, presso l’Università di Teramo e Poste Italiane. Hobby preferiti sono la caccia, la pesca e l’escursionismo, «attraverso il quale ha avuto la possibilità di scoprire la bellezza ed i tesori del territorio teramano».