POLITICA

Lanciano, il sindaco azzera la giunta

Pupillo:«entro una settimana nuovo esecutivo».

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3003

sindaco di lanciano Mario Pupillo

Mario Pupillo


LANCIANO. Dopo le feroci proteste dei giorni scorsi e l’uscita dalla maggioranza di due consiglieri il sindaco di Lanciano azzera la giunta.
L’obiettivo però è quello di far rientrare l più presto la crisi politica, al massimo «entro una settimana»: tanto è il tempo che si è dato il primo cittadino per riformare l’esecutivo.
Oggi Mario Pupillo nel corso di una affollata conferenza stampa ha annunciato la crisi.
L'incontro con i giornalisti e' stato convocato dopo le prese di posizione sulla diminuzione delle tasse da parte della lista civica Progetto Lanciano, che fa capo al suo vicesindaco e assessore alla Cultura Pino Valente, e la formazione di un nuovo gruppo di due consiglieri della maggioranza.
«Azzero la giunta e entro lunedi' prossimo presentero' alla citta' il nuovo esecutivo - ha detto Pupillo - andremo avanti con la maggioranza che i cittadini hanno espresso due anni e mezzo fa con il voto. Il rimpasto della giunta e la verifica del lavoro svolto fin qui era all'ordine del giorno nella consueta riunione di maggioranza che facciamo ogni mercoledi', come avevo scritto nella newsletter di venerdi' 5 gennaio: il mercoledi' successivo nessun esponente di Progetto Lanciano, ne' i consiglieri ne' gli assessori, ha partecipato alla riunione. Il giorno dopo c'e' stata invece una loro conferenza stampa di cui non ero al corrente e che e' stata una fuga in avanti sul tema delicato della tassazione: chiedo lealta', equilibrio e rispetto politico, io sono il sindaco di Lanciano e voglio fare qualcosa di utile per la mia citta', non penso alle elezioni regionali o a quant'altro».
«Azzeriamo e ripartiamo, non e' una bocciatura», ha poi sottolineato elencando i risultati raggiunti nei primi 30 mesi del suo mandato, primo di centrosinistra (con l'appoggio decisivo delle liste civiche, ndr) nella storia recente delle amministrative di Lanciano.
La formazione della nuova giunta terra' conto della composizione del gruppo misto cui si sono andati ad aggiungere Gabriele Di Bucchianico (ex Idv) e Davide Caporale (ex Lanciano nel Cuore).
«Competenza e risultati ottenuti saranno i criteri cardine che guideranno le scelte per il nuovo esecutivo, che potra' vedere in parte anche gli stessi assessori attuali, magari con qualche delega in piu' ai consiglieri», ha spiegato Pupillo che formalizzera' domani la decisione dell'azzeramento della sua giunta.