ELEZIONI AMMINISTRATIVE

Elezioni Pineto, Verrocchio si candida alle primarie del Pd

Le votazioni si terranno il 19 gennaio»

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3754

Elezioni Pineto, Verrocchio si candida alle primarie del Pd


PINETO. Robert Verrocchio presenta la sua candidatura alle primarie per la scelta del sindaco.

Messa in sicurezza del territorio contro il rischio alluvioni, creazione di una regia unica per la programmazione del turismo e di un portale web della città per la promozione, cura le fasce più deboli dei cittadini, istituzione dell'Ufficio comunale per le Relazioni con il Pubblico (URP). Sono queste alcuni degli impegni che sono stati presi da Robert Verrocchio per Pineto, nel corso della conferenza stampa che si è svolta questa mattina per la presentazione della sua candidatura alle
primarie del Pd cittadino per la scelta del candidato sindaco in vista delle elezioni amministrative del maggio prossimo. «Sono impegni, e non promesse - ha voluto sottolineare Verrocchio - ed è
sulla base di questi che chiedo di essere valutato».
Tutela del territorio, Turismo, Sociale, Giovani e Sport, Scuola, Servizi. Questi i temi del programma di Robert Verrocchio, che verrà spiegato e discusso nel corso di una serie di incontri che si terranno sino al 19 gennaio in tutte le frazioni e nei quartieri di Pineto. «Pineto ha tanto da
fare e tanto da dire - ha spiegato Verrocchio - e perché questo avvenga occorrono idee, concretezza e un po' di sano coraggio. Non ho nessuna intenzione di andare dietro alle polemiche politiche. Io voglio confrontarmi su quello che deve essere fatto per Pineto e su come deve essere fatto».
«In cima alla lista delle priorità ci sono sicuramente la riduzione del rischio idrogeologico e il turismo», ha aggiunto Verrocchio. Per ciò che riguarda il primo punto l'obiettivo sarà il massimo della manutenzione ordinaria e straordinaria sugli assi del Vomano, del Calvano, della Foggetta e del Formale Ponno, oltre che degli scoli a mare, e la priorità della sicurezza idraulica all'interno della programmazione urbanistica. «Dovremo fare tutto ciò che è competenza del Comune, e
dovremo incalzare Provincia e Regione per gli interventi che sono di loro competenza - ha spiegato il consigliere provinciale - Sappiamo che da parte degli altri enti i piani ci sono, ora abbiamo bisogno di impegni e scadenze precisi».
Per il turismo, l'impegno è per la creazione di una cabina di regia centralizzata per la programmazione turistica e l'istituzione di un portale web cittadino. «Il turismo è il nostro principale asset economico, e abbiamo il dovere di ripensare la sua gestione in maniera radicale», ha spiegato Verrocchio, che ha anche annunciato l'istituzione dell'URP comunale, «perché deve essere l'amministrazione che viene incontro alle esigenze dei cittadini, e non viceversa».