CONTI PUBBLICI

Abruzzo.Provincia L’Aquila, approvato bilancio 2013

Emendamento da 20 mln di euro per scuole e viabilità

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1717

Antonio Del Corvo

Antonio Del Corvo







L’AQUILA. Approvato il bilancio 2013 alla Provincia dell’Aquila.
Via libera ad emendamento per opere su scuole e viabilità da 20 milioni di euro. Previsto anche un emendamento per saldare tutti i debiti con le ditte che hanno lavorato per scuole ed emergenza neve 2012.
«18 milioni di euro è stata la riduzione di trasferimenti nell’anno 2013», ha sottolineato il presidente Del Corvo per mettere in luce le difficoltà affrontate. «Si è reso necessario individuare le emergenze quali il piano neve, i servizi da offrire ai cittadini, le opere da edificare, con la difficoltà legata ad un territorio ampio e complesso come quello della Provincia dell’Aquila. Inoltre, sono stati messi a segno due importanti obiettivi, per i quali abbiamo lavorato in completa sinergia con il presidente delle Commissioni Bilancio e Territorio, Felicia Mazzocchi, che si è spesa alacremente e grazie alla quale, con il supporto tecnico del dirigente del settore Ragioneria, Paolo Collacciani, abbiamo presentato un emendamento che permetterà di procedere al riconoscimento dei debiti fuori bilancio per spese che hanno riguardato anche gli interventi sulle scuole. Molte aziende - continua il presidente - sono in attesa del saldo dei propri crediti ed è così che con questo emendamento, nella prossima seduta di Consiglio provinciale, sarà deliberata la destinazione delle risorse necessarie ai restanti pagamenti, soprattutto relativi all'emergenza neve 2012».

Sono 43 gli interventi divisi tra scuole e viabilità: a L’Aquila: la realizzazione della nuova palestra del Liceo Scientifico, lavori di recupero della palestra dell’IPSIASAR “Leonardo Da Vinci”, lavori di sistemazioni esterne MUSP; ad Avezzano: il completamento del 3° lotto del Liceo Scientifico, lavori di completamento ed adeguamento aula magna e palestre Liceo Scientifico, lavori di completamento dell’aula magna ed aree esterne Liceo Classico; a Castelvecchio Subequo il completamento della palestra polivalente, la messa in sicurezza del IPSSAR di Roccaraso con i relativi interventi di prevenzione e riduzione del rischio sismico e a Castel di Sangro, i lavori di adeguamento impianto elettrico e antincendio al Liceo scientifico e all’IPSIA.
«Sicurezza ed efficienza sono state d’ispirazione anche per la viabilità della nostra provincia», ha detto ancora Del Corvo, «finalmente, abbiamo trovato le risorse per risolvere tutti i problemi delle frane di tutto il territorio. Molte saranno le strade sulle quali verranno realizzati interventi di adeguamento per il bene e la tranquillità dei cittadini che le percorrono quotidianamente, tratti che da anni attendono di essere messi in sicurezza.
Insomma, - conclude Del Corvo – un corposo Piano delle Opere Pubbliche della Provincia dell’Aquila, che permetterà di sanare le maggiori criticità presenti, a dimostrazione del buon modo di amministrare proprio di questo Ente, nonostante gli ingenti tagli che le Province stanno subendo in questo periodo».