CASA PD

Abruzzo. Pd in rivolta, ultimatum ad Epifani: «sì a emendamenti Pezzopane o sarà mobilitazione»

Legnini riesce ad organizzare incontro

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2851

Abruzzo. Pd in rivolta, ultimatum ad Epifani: «sì a emendamenti Pezzopane o sarà mobilitazione»




L’AQUILA. Una lettera aperta al segretario nazionale Guglielmo Epifani e ai capigruppo alla Camera e al Senato, Roberto Speranza e Luigi Zanda.
L’iniziativa è del gruppo dirigente del partito aquilano. Oltre a quelle del segretario cittadino Stefano Albano e del sindaco Massimo Cialente, nella lunga lista di firme in calce al documento figurano quelle della senatrice Stefania Pezzopane, di Giovanni Lolli, di Luciano D’Alfonso, del capogruppo del Pd in Consiglio regionale Camillo D’Alessandro, del segretario regionale Silvio Paolucci. L’iniziativa è quindi condivisa e ha l’appoggio del partito regionale, che viene confermato dopo l’ultima assemblea del Pd cittadino.
Nella lettera inviata ai vertici nazionali del Partito democratico si chiedono ascolto e scelte a sostegno della popolazione del cratere sismico, per la ricostruzione.
Si legge nella missiva: «Nei prossimi giorni ci saranno incontri tecnici e poi l’attività parlamentare. In queste sedi noi avanzeremo le nostre proposte. Siamo pronti ad accettare soluzioni ragionevoli. Ci aspettiamo che le nostre proposte, in particolare gli emendamenti che presenterà la Senatrice Pezzopane avranno il sostegno di tutto il nostro Partito, anche per facilitare l’azione dei nostri esponenti nel Governo».
La lettera prosegue: «Siamo certi che si potrà giungere ad una risoluzione positiva, ma qualora questo territorio non dovesse ricevere le risposte necessarie noi siamo disposti anche a promuovere mobilitazioni vibranti di protesta. Sappiamo bene che in questo momento il paese intero è lacerato da grandi sofferenze, ma chiediamo che anche le nostre non vengano dimenticate».
«Abbiamo deciso», si legge ancora nella missiva, «di sostituire presso la nostra sede le bandiere del partito con le bandiere “nero verdi”, colori simbolo della città, con l’obiettivo non di sminuire l’appartenenza al PD, bensì di rafforzare in questo momento il problema prioritario che ci lega tutti alla ricostruzione. Pertanto abbiamo deciso unitariamente di chiedere ai quattro candidati alla segreteria nazionale di venire all’Aquila per assumere impegni concreti e precisi riguardo la nostra vicenda. Con questa nostra battaglia siamo confortati dal fatto che, nella recente assemblea del PD cittadino, il PD abruzzese tutto si è schierato al nostro fianco».
TUTTI I FIRMATARI
Stefano Albano, segretario Pd L’Aquila, Massimo Cialente, sindaco L’Aquila, Stefania Pezzopane, senatrice, Mario Schettino, segretario Giovani Democratici L’Aquila, Silvio Paolucci, segretario Regionale, Camillo D’Alessandro, capogruppo Consiglio Regione, Luciano D’Alfonso, dirigente Pd Abruzzo, Marco Rapino, segretario Regionale, Giovanni D’Amico, consigliere regionale, Giuseppe Di Pangrazio, consigliere regionale, Mario Mazzetti, segretario provinciale, Pierpaolo Pietrucci, consigliere provinciale, Fabrizio D’Alessandro, consigliere provinciale, Carlo Benedetti, presidente Consiglio Comunale L’Aquila.
E poi ancora gli assessori comunali Emanuela Di Giovambattista, Pietro Di Stefano, Alfredo Moroni. I consiglieri comuanli Maurizio Capri, Stefano Palumbo, Antonella Santilli, Ali Salem, Sergio Ianni, Giorgio Spacca, Antonello Bernardi, Mauro Marchetti, capo di Gabinetto Comune Fabio Ranieri, segreteria comunale, Giovanni Lolli, dirigente Pd, Americo Di Benedetto, dirigente Gilda Panella, Coordinatrice Democratiche AQ, Bruno Mandolini, segretario circolo Sassa, Peppe Colageo, Segretario circolo Arischia, Marilena Iovenitti, segretario circolo Paganica. Infine gli esponenti della segreteria comunale del Pd Fabrizio Pandori, Sara Iannella, Emidio Bafile, Piergiorgio Ruggeri, Gianluca Cervale, Loreto Colageo, Fabiana Costanzi, Paolo Della Ventura, Tonino De Paolis, Guido Iapadre.

LEGNINI OTTIENE DA EPIFANI INCONTRO CON PD AQUILANO E CIALENTE

«Al fine di migliorare le norme sulla ricostruzione a l’Aquila, contenute nella legge di stabilità, e di supportare l’azione di governo e il percorso parlamentare della legge di stabilità, oltre al tavolo che si terrà domani al ministero dell’Economia, il Sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Giovanni Legnini, ha chiesto al segretario Pd, Guglielmo Epifani, di tenere un incontro con il sindaco dell’Aquila, Massimo Cialente, e con il Pd aquilano e abruzzese. Epifani ha già convocato l’incontro per venerdì 8 novembre a Roma, presso la sede nazionale del partito democratico». Lo rende noto l’ufficio stampa del Sottosegretario Legnini.