NUOVE TASSE

Comune Pianella: per tre anni niente Tares per nuove imprese

Marinelli: «lavoro priorità assoluta»

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1717

Comune Pianella: per tre anni niente Tares per nuove imprese




PIANELLA. Il Consiglio comunale di Pianella ha dato il via libera al regolamento ed alle tariffe Tares prevedendo l'esenzione totale dal tributo fino a tre anni per le nuove imprese che si insediano sul territorio apportando un incremento occupazionale.
«Il lavoro è la priorità assoluta in questo momento», spiega il sindaco Sandro Marinelli, «ed alla politica spetta il compito di supportare in maniera concreta chi ha il coraggio di investire sul territorio ed offre nuove opportunità ai nostri giovani; con questo provvedimento, in un momento in cui l'istituzione del nuovo tributo ancorato all'indice di produttività dei rifiuti ed alla grandezza dell'immobile può potenzialmente contribuire a scoraggiare nuove iniziative imprenditoriali, garantiamo l'esenzione totale dalla Tares fino a tre anni ai nuovi insediamenti produttivi e di servizi che apporteranno un incremento occupazionale».
«Si aggiunge anche la soddisfazione - continua il sindaco - di essere riusciti, nonostante l'obbligo di copertura del 100% dei costi diretti ed indiretti del servizio, a non aumentare il gettito complessivo previsto per l'anno 2012, contenendo gli aumenti nella misura minima prevista dalla legge per osservare il principio di progressività, rispetto agli indici di produttività dei rifiuti, imposto dalla normativa statale, prestando una particolare attenzione ad evitare incrementi incontrollati sulle famiglie».
«Analogo discorso - prosegue Marinelli - va fatto per le aliquote Imu, rimaste invariate rispetto al 2012, sulle quali siamo certi di poter intervenire con un considerevole margine di riduzione già dal 2014, non appena si sarà chiarito il quadro normativo ed avremmo i benefici dei consistenti e massicci interventi di riduzione della spesa corrente, che era purtroppo finita fuori controllo, operati sin dall'inizio del nostro mandato».
Durante una pausa dei lavori del consiglio il sindaco ha consegnato una targa alla neo campionessa italiana di pugilato Alessia D'Addario: «Abbiamo voluto omaggiare la nostra giovane concittadina Alessia D'Addario, unitamente al suo allenatore Ivano Di Giamberardino, dopo l'ennesimo successo che l'ha portata al primo posto nei campionati italiani femminili di pugilato catergoria 69 kg svoltisi a Padova alla fine di settembre - ha dichiarato l'assessore allo sport Davide Berardinucci -anche per sottolineare l'importante traguardo della convocazione in nazionale raggiunto nei giorni scorsi dalla nostra atleta».