POLITICA

San Valentino, il neo sindaco Antonio Saia si insedia a palazzo di città

Franco Ceccomancini è il vice sindaco

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2360

San Valentino, il neo sindaco Antonio Saia si insedia a palazzo di città




SAN VALENTINO. Si è insediato sabato scorso presso il palazzo del municipio di San Valentino il nuovo consiglio comunale, eletto a seguito delle elezioni amministrative svoltesi il 26 e 27 maggio scorsi.
La nuova amministrazione è composta dal sindaco Antonio Saia e dal vice sindaco Franco Ceccomancini; dall’assessore John Forcone e dai consiglieri di maggioranza, appartenenti alla sua lista " Obiettivi: solidarieta' - sviluppo": John Forcone, Natascia Massaro, Marco Mastrodicasa e Pasquale di Fazio. A comporre la minoranza sono stati nominati i consiglieri Angelo D' Ottavio, sindaco uscente, e Marina Pelaccia, della lista "Paese mio".
I sanvalentinesi hanno espresso la volontà di voltare pagina, avendo accordato il 51.71% dei voti alla lista di Saia, già sindaco del paese per oltre 20 anni.
Dopo il giuramento di rito il sindaco ha ribadito i punti del suo programma, incentrato sulla volontà di rilanciare il prestigio di San Valentino , attraverso il recupero e il rafforzamento delle strutture e dei servizi esistenti nel paese.
Saia ha citato il rapporto tra municipio e cittadini, le strategie per potenziare le strutture economiche e l'occupazione, le associazioni con altri enti locali, la valorizzazione turistica.

Il sindaco e' inoltre intervenuto sulle politiche ambientali , sulla scuola, sulle politiche sociali, sui lavori pubblici e anche sul rapporto che può legare i giovani e il comune, dichiarandosi aperto a qualsiasi progetto o iniziativa provenienti dal mondo giovanile. Ma il neo amministratore ha preso anche l'impegno di riportare il centro regionale di riabilitazione presso l'ospedale di San Valentino e cercare di recuperare altre strutture importanti per il paese, quali sono il tribunale e il carcere.
Nel suo discorso Saia ha utilizzato una metafora per descrivere la sua carriera politic definendola una parabola al contrario, che vede i suoi punti più alti all' inizio e al momento attuale del suo percorso con la carica di sindaco, perché come lui stesso ha affermato, «essere sindaco di un paese e' un' esperienza esaltante che da' soddisfazioni ancora maggiori rispetto a quelle che si possono ricevere ricoprendo altre cariche istituzionali».
Nel corso della seduta, Natascia Massaro, è stata nominata capogruppo di maggioranza definita la "punta di diamante" della lista, e Marco Mastrodicasa presidente del consiglio comunale.
I neo candidati si sono dichiarati «orgogliosi» e hanno confermato la loro volontà di «operare al meglio per soddisfare la fiducia» che e' stata loro espressa.