VERSO LE ELEZIONI

Mazzali (Grande sud):«La Ricostruzione de L’Aquila sia prova di maturità»

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2179

bARBARA mAZZALI



L’AQUILA. «La ricostruzione della città de L’Aquila deve essere una prova di maturità e di capacità dell’intera classe dirigente regionale abruzzese».
 Barbara Mazzali, segretario regionale di Grande Sud e candidata alla Camera dei Deputati alle prossime elezioni politiche, interviene a seguito della sentenza di condanna che ha visto coinvolti alcuni tecnici per il crollo della casa dello studente de L’Aquila.
«La ricostruzione del capoluogo di regione deve avvenire aldilà delle barriere ideologiche, degli steccati di partito e delle simpatie personali. Non possiamo permetterci di fallire, come classe politica abruzzese, questa prova di buona politica, è in gioco la credibilità di un intero sistema di governo».
«I nostri figli e le generazioni future giudicheranno il nostro lavoro e per nessuna ragione al mondo l’Abruzzo e il suo capoluogo dovranno essere paragonati a territori in cui la politica in Italia ha fallito e speculato sulla pelle dei cittadini. Diventa necessario – continua la Mazzali – andare oltre le barriere ideologiche e gli steccati di partito per trovare la massima convergenza possibile ad un problema che riguarda tutto l’Abruzzo, che mette in gioco la sua credibilità nazionale e internazionale, e non solo il suo capoluogo».